Veroli, aggredisce la moglie davanti la figlia minore: denunciato 36enne

carabinieri foto web 2

Nello scorso fine settimana, personale del  Comando Stazione Carabinieri di Veroli, a seguito di specifica richiesta d’intervento, deferiva in stato di libertà, alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Frosinone, un 36enne residente nel frusinate, poiché resosi responsabile del reato di “maltrattamenti in famiglia” ai danni della propria coniuge, anch’essa 36enne. Nello specifico, i militari operanti accertavano e,  per altro come già riferito dalla propria coniuge, che il deferito poco prima ed alla  presenza della figlia minore, si era reso responsabile nei confronti della donna di aggressioni fisiche e verbali, costringendola poi a ricorrere alle cure mediche eseguite dal personale del 118 giunto sul posto ,  poiché rimaneva lievemente ferita ad una mano. Altresì, al deferito, venivano anche ritirate le armi dallo stesso regolarmente detenute.
comunicato stampa – foto archivio

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *