La Provincia di Frosinone compie 93 anni: le iniziative per celebrare l’anniversario

Palazzo Provinciala Provincia

L’Amministrazione provinciale di Frosinone festeggia 93 anni: il 6 dicembre 1926 il Consiglio dei Ministri deliberò l’istituzione di 17 nuove Province e, per la prima volta, si parlò della Provincia di Frosinone.

In occasione dell’anniversario della sua fondazione, l’Amministrazione guidata dal presidente Antonio Pompeo, con la partecipazione dell’Unione delle Province del Lazio e la collaborazione della Fondazione ‘Umberto Mastroianni’, ha organizzato una serie di iniziative per ripercorrere l’origine e la storia dell’istituzione e ragionare sulle prospettive future dell’ente, anche alla luce delle normative che si sono succedute nel corso degli anni. Di seguito il programma:

VENERDI’ 6 DICEMBRE

 Si inizia venerdì 6 dicembre 2019, giorno dell’anniversario, con l’inaugurazione, alle ore 11, della  mostra ‘Per una storia della collezione d’Arte dell’Amministrazione Provinciale di Frosinone’ negli spazi dell’Archivio Storico del palazzo.

Alle ore 12, seguirà la conferenza stampa di presentazione del progetto ‘La Provincia apre le porte alle scuole’, in collaborazione con l’Ufficio scolastico provinciale: un programma speciale di visite guidate, pensato per far conoscere agli studenti un bene artistico di grande pregio e mostrare loro quali sono le funzioni dell’Amministrazione provinciale.

Alle ore 17 la presentazione del libro di Maurizio Federico ‘Frosinone negli anni del fascismo. 1922-1943’.

GIOVEDI’ 12 DICEMBRE

Il palazzo della Provincia, da sempre, ospita mostre e installazioni artistiche di grande pregio: in occasione del 93esimo anniversario dalla fondazione l’artista Mariangela Calabrese donerà all’ente una sua opera ‘Excerpta’, nel corso di una cerimonia che inizierà alle ore 17 e che vedrà l’introduzione del professor Marcello Carlino e il critico d’arte Rocco Zani, figlio del celebre Vittorio Miele. A portare i saluti sarà il vicepresidente della Provincia e delegato ai Servizi culturali e alla Promozione del territorio, Luigi Vacana.

Alle ore 17.30 seguirà il concerto d’onore a cura dei solisti dell’Orchestra da Camera di Frosinone.

 LUNEDI’ 16 DICEMBRE

 A partire dalle ore 10.30  ci sarà il convegno  dal titolo ‘La Provincia di Frosinone 1926-2019. Storia e prospettive future‘ che vedrà gli interventi del presidente dell’Amministrazione provinciale Antonio Pompeo; del prefetto di Frosinone, S.E. Ignazio Portelli  e del presidente dell’Unione Province Italiane, Michele De Pascale.

 Le conclusioni saranno affidate al Sottosegretario di Stato al Ministero degli Interni, Achille Variati.

 A seguire una cerimonia ufficiale con i sindaci dei 91 Comuni della Provincia di Frosinone, ai quali verrà consegnata una riproduzione personalizzata dello schizzo prospettico del palazzo provinciale dell’architetto Giovanni Iacobucci.

 In chiusura, alle ore 20.30, il concerto a cura dell’associazione ‘The Voice’ dal titolo ’93 note per la Provincia’.

 Da venerdì 6 dicembre a venerdì 20 dicembre, inoltre, il palazzo provinciale ospiterà, nell’atrio, un’installazione permanente, in collaborazione con la Fondazione Umberto Mastroianni, dal titolo ‘L’opera di Umberto Mastroianni: dall’idea alla forma’, attraverso la quale sarà illustrato il processo creativo dell’artista, dall’ispirazione alla realizzazione dell’opera.

 “È un grande onore per me, in qualità di presidente della Provincia di Frosinone – è il commento del  presidente Antonio Pompeo – celebrare il 93° anniversario di questa Istituzione con una serie di iniziative che, quest’anno, abbiamo voluto rivolgere anche alle scuole del territorio. Abbiamo pensato di coinvolgere i ragazzi non solo per far conoscere loro un palazzo storico di rilevante bellezza artistica ma anche per renderli partecipi delle attività e delle funzioni dell’Ente. Poi, come ‘Casa dei Comuni’, sarà significativo festeggiare questo anniversario insieme a tutti i sindaci del territorio e, con grande piacere, avere nostro ospite il Sottosegretario Achille Variati, che ci onorerà della sua presenza in occasione di un importante momento di riflessione sul ruolo delle Province e le prospettive future. Scultura, musica, pittura, letteratura, storia e architettura  saranno le grandi protagoniste di questo evento che, ci auguriamo, lasci un bel ricordo a quanti parteciperanno e sarà l’occasione giusta per il tradizionale scambio degli auguri”.

COMUNICATO STAMPA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *