Aquino: Il Consiglio Comunale ha conferito la Cittadinanza Onoraria al Milite Ignoto

AQUINO Cittadinanza Onoraria al Milite Ignoto

Sabato 17 luglio 2021, nell’ambito delle manifestazioni che rievocano il Bombardamento dell’Aeroporto, denominate “Aquino tra Storia e Memoria”, il Consiglio Comunale, con voto unanime, ha deliberato il Conferimento della Cittadinanza Onoraria del Comune di Aquino al “Milite Ignoto”

Questo momento, molto significativo e suggestivo, riconosce al Milite Ignoto l’essenza di simbolo delle vittime di tutti i conflitti armati e assurge a monito a tutte le coscienze affinchè non si ripetano più gli errori del passato che hanno fomentato guerre, violenze e devastazioni.

Un modo sincero e concreto – ha spiegato il Sindaco di Aquino Libero Mazzaroppi – di rendere un doveroso tributo e un sentito omaggio a quanti, numerosi, tra cui 55 aquinati nel corso della Prima Guerra Mondiale, hanno immolato la propria esistenza lottando per donare pace, libertà e democrazia al proprio paese.

Quel “soldato senza nome” è cittadino di Aquino e ogni membro della nostra comunità deve percepirlo come prezioso patrimonio di tutti e riconoscerne la paternità.

Come noto, su proposta del Gruppo Medaglie d’oro al Valor Militare, l’iniziativa è stata fatta propria dall’Associazione Nazionale Comuni Italiani che ha invitato tutti i municipi ad aderire.

L’occasione, che ha sensibilizzato l’Amministrazione Mazzaroppi, è data dal fatto che il 4 novembre 2021 sarà celebrato il centenario della traslazione e della solenne tumulazione del “Milite Ignoto” nel suggestivo sacello dell’Altare della Patria a Piazza Venezia.

Subito dopo il voto consiliare il Presidente del Consiglio Comunale Maurizio Gabriele ha invitato il Vicecomandante della Stazione dei Carabinieri M.llo Massimo De Alescandris e il dott. Nello Fusco Comandante della Polizia Locale di Aquino a ritirare una Bandiera simbolo della Città di Aquino che è stata loro consegnata da Sindaco.

L’atto formale sarà trasmesso alla Presidenza della Repubblica ed a tutti gli altri enti interessati.

Il Sindaco Libero Mazzaroppi ha voluto ringraziare tutti i Consiglieri per la sensibilità dimostrata che ha testimoniato il rispetto per coloro che con impegno e persino con il sacrificio della loro vita hanno assicurato all’Italia valori edificanti del vivere quotidiano come libertà, democrazia e legalità.

La manifestazione segue di poche ore l’ignobile gesto di cui si sono resi protagonisti alcuni ignoti che avevano imbrattato il monumento commemorativo del Bombardamento edificato all’Aeroporto di Aquino. L’episodio, con sdegno, è stato fortemente ed aspramente condannato dal Sindaco e dai cittadini.

COMUNICATO STAMPA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *