Sessanta eventi: l’estate nel Parco dei Monti Aurunci è … una meraviglia

Natale Parco Monti Aurunci

 Sono oltre 60 gli eventi proposti da 40 tra enti, associazioni, pro loco, guide ambientali, gruppi giovani, messi in calendario dal Parco dei Monti Aurunci. Teatro, cinema, danza, escursioni, educazione ambientale, tutti temi che si incroceranno con la sostenibilità e la tutela dell’area protetta. Un ritorno alla normalità, alla vita in sicurezza su tutti i territori che compongono la Comunità dell’Ente Parco Monti Aurunci.   “L’Ente Parco – ha dichiarato il Presidente Marco Delle Cese – propone un calendario di eventi estivi come mai non aveva fatto in precedenza, elevati sia nel numero che nella qualità, eventi che si terranno in tutti i comuni del Parco. Alcuni eventi faranno riferimento anche alle celebrazioni per il 700esimo anniversario della morte di Dante. L’Estate delle Meraviglie nel Parco Naturale dei Monti Aurunci vuole essere il simbolo del ritorno alla vita in sicurezza. Opportunità di conoscenza e valorizzazione del territorio, per un’idea intelligente di produzione della ricchezza. Ha vinto l’idea di comunità che si preoccupa della sicurezza”.Un programma messo a punto dalla gestione Delle Cese-De Marchis che punta, come sempre, al massimo coinvolgimento dei singoli Comuni del Parco. “In questi anni – ha aggiunto il direttore del Parco Giorgio De Marchis – grazie al sostegno dell’Assessorato regionale Capitale Naturale e avendo vinto diversi bandi per gli eventi, è stato possibile incrementare la spesa per la promozione di eventi che ha incontrato l’interesse della comunità.Attraverso questa azione di mobilitazione di risorse economiche in sostegno della valorizzazione delle proposte culturali è stato possibile realizzare un circuito virtuoso che ha consentito a tante associazioni, a guide ambientaliste alle pro loco, di proporre e organizzare eventi grazie al contributo ed al sostegno dell’ente parco. Un’attività che tra le altre ha consentito all’ente di connettersi sempre più con il territorio e con le comunità.Quest’anno gli eventi organizzati si svolgeranno in tutti i comuni del parco ed in particolare nei monumenti naturali di Settecannelle e Montecassino, dove si registra una notevole ripresa di attività e attenzione nei confronti dell’Ente Parco”. L’aggiornamento delle date e dei luoghi dei vari eventi con le procedure per la prenotazione saranno pubblicate ogni lunedì sul sito del Parco www.parcoaurunci.it e sui canali social del Parco.

comunicato stampa

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *