Pontecorvo (FR) – L’appello del sindaco ai cittadini per la sicurezza e distanziamento in ricorrenza di Ognissanti e commemorazione defunti

ANSELMO ROTONDO SINDACO PONTECORVO..

Un appello accorato e diretto per la sicurezza e il distanziamento in occasione della ricorrenza di Ognissanti e la Commemorazione di tutti i defunti. Lo hanno lanciato ai cittadini di Pontecorvo il sindaco Anselmo Rotondo e l’assessore ai servizi cimiteriali Gianluca Narducci.
“Tra pochi giorni ci sarà la ricorrenza di Ognissanti e il ricordo dei defunti, quest’anno come noto viviamo momento particolari legati all’emergenza Covid.
L’invito alla popolazione è di essere rispettosi delle regole, in questo momento di riflessione e di preghiera non abbiamo creato limitazioni oppure ingressi contingentati, ma ora occorre la collaborazione di tutti.
Chiediamo di essere distanziati, di portare le mascherine, di visitare i propri cari, di sostare a pregare fare le dovute cose cambiare i fiori quant’altro ma di evitare capannelli e assembramenti. Sopratutto di non affollare i cimiteri per cercare di entrare.
Crediamo che sia un un anno eccezionale per questo chiediamo la collaborazione e il rispetto delle regole, abbiamo massima fiducia nei confronti dei cittadini: se collaboriamo andrà tutto bene”.
Lo affermano in una nota congiunta il sindaco Anselmo Rotondo e l’assessore ai servizi cimiteriali Gianluca Narducci.
COMUNICATO STAMPA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *