Meteo, dalla settimana prossima l’estate subirà un brusco arresto con temperature in picchiata: ecco cosa succederà

maltempo 23

Dalla prossima settimana la situazione meteo in Italia potrebbe cambiare drasticamente. Secondo gli esperti, dopo settimane di caldo, l’estate subirà un brusco arresto a causa di fronti temporaleschi e aria fredda proveniente dal Nord e Centro Europa. Nulla di definitivo, visto che di fatto l’estate è iniziata da pochissimo, ma la morsa di calore tenderà a diminuire.Ebbene, nei prossimi giorni un vasta area depressionaria posizionata tra Groenlandia e Islanda inizierà il suo viaggio verso il cuore dell’Europa, grazie alla spinta di correnti d’aria polari marittime. Questo fronte freddo dovrebbe arrivare sul Mediterraneo dalla prossima settimana e potrebbe comportare piogge ma anche un brusco calo delle temperature. Non si tratta di un fenomeno insolito, anzi sempre più frequente dopo le ondate di caldo africano, ma l’attenzione va tenuta alta a causa dei violenti rovesci che potrebbe portare con sé.Le prime piogge si avranno a Nord intorno a martedì 13, poi il maltempo si sposterà gradualmente anche al Sud, raggiungendo il resto del paese entro il 15 luglio. In quei giorni, in tutte le Regioni, l’estate potrebbe subire un brusco stop.

fonte e foto leggo.it

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *