Isola del Liri (FR) – Bando pubblico per la realizzazione di azioni di contrasto alla povertà

comune isola

In questo delicato periodo di pandemia che sta mettendo a dura prova la nostra economia, soprattutto nel settore dell’occupazione e del sostegno alle famiglie in difficoltà, il Comune di Isola del Liri ha oggi deliberato l’approvazione di un Bando per l’assegnazione di interventi economici a favore di persone e/o famiglie in situazioni di disagio economico.

“Grazie ai fondi stanziati in bilancio dall’Amministrazione comunale per gli interventi a sostegno degli indigenti e di contributi finanziati dalle donazioni, è stato attuato un progetto denominato “Azioni di contrasto alla povertà”, dichiara il sindaco Massimiliano Quadrini. Vista la recente crisi economica aggravata dalla pandemia, abbiamo visto un aumento considerevole dei fenomeni di fragilità sociale, e questo ci ha spinto a realizzare un importante progetto a favore di chi si trova in reale difficoltà. L’Amministrazione non ha mai smesso di occuparsi fattivamente dei ceti disagiati, tutto questo grazie al lavoro sinergico con il responsabile dell’ufficio dei servizi sociali ed il consigliere al ramo per il loro impegno attento e costante, soprattutto in questo delicato periodo”.

“Il bando, aggiunge il consigliere delegato ai Servizi Sociali Stefano D’Amore, è stato emanato al fine di sostenere le famiglie in condizioni di disagio, derivanti da inadeguatezza di reddito, difficoltà sociali e precarietà lavorativa. È doveroso ringraziare l’Ufficio Servizi Sociali per l’immancabile attenzione nei confronti di chi si trova in difficoltà”.

Il Bando, pubblicato sul sito istituzionale dell’Ente e sull’Albo Pretorio, le domande dovranno essere compilate esclusivamente in modalità telematica su apposito link www.servizipa.online attivo a partire dalle ore 10.00 del 27 ottobre, e dovranno pervenire entro le ore 12.00 del prossimo martedì 10 novembre 2020.

I requisiti per poter presentare la domanda sono: essere cittadini italiani o di uno Stato aderente all’U.E., ovvero cittadinanza di uno Stato non aderente alla U.E. se munito di permesso di soggiorno a lunga durata o carta di soggiorno ai sensi della Legge 6 marzo 1998 n.40 e del D. LG 25 luglio 1998 n. 286 e s.m.i., essere regolarmente residenti da almeno due anni nel Comune di Isola del Liri, Età non inferiore ad anni 18, essere in possesso di un indicatore ISEE (Indicatore Situazione Economica Equivalente), relativo al nucleo familiare, in corso di validità, non superiore ad €6.000,00;  Non essere possessori di Reddito di Cittadinanza/Pensione di Cittadinanza erogata da INPS;  Non essere possessori di Bonus Sociale per disagio economico per le forniture di energia elettrica e/o gas naturale e/o acqua alla data di presentazione della domanda.

Per le domande presentate dai Pensionati si procederà ad accoglierle solo nel caso in cui dovessero rimanere delle somme residue. Appartenere a nuclei familiari che possano dimostrare di essere intestatari di contratti di forniture di utenze domestiche.

COMUNICATO STAMPA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *