Fase 2, accordo tra Comune di Lenola (LT) e laboratorio ‘Galeno MED’ sui test sierologici a costi contenuti per i cittadini

Comune Lenola

Una convenzione stipulata dal Comune di Lenola (LT) con il laboratorio di analisi ‘Galeno MED’ consentirà, domenica 31 maggio, a tutti i cittadini che ne facessero richiesta prenotandosi per tempo, di effettuare il test sierologico per la diagnosi di Covid-19 a un costo contenuto e accessibile: la tariffa concordata sarà di 18,90 euro l’uno. D’intesa con Protezione civile cittadina e Avis comunale di Lenola, i test si svolgeranno presso la sede dell’associazione, da anni impegnata a raccogliere sangue e derivati sul territorio (Centro Studi ‘Renato Ingrao’ – via Libero De Libero, 12).I volontari garantiranno il rispetto delle disposizioni circa il distanziamento interpersonale ed eviteranno assembramenti all’esterno. Per favorire uno svolgimento ordinato e sicuro dei test, è stato attivato un servizio di prenotazione telefonica presso il Centro Operativo Comunale della Protezione Civile, al numero 0771.595860 (dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 16 alle 18). È possibile prenotarsi per concordare l’orario del proprio test personale fino a venerdì 29 maggio, alle ore 18. Sarà essenziale, per evitare problematiche di accesso o assembramenti, che ciascun cittadino rispetti con puntualità l’orario assegnato. Nel caso il numero di richieste dovesse richiedere tempo aggiuntivo oltre a quello della giornata del 31 maggio, è stata valutata l’opportunità di concordare ulteriori date per concludere con successo l’effettuazione di tutti i test prenotati.Alcune note tecniche relative al test sierologico: è richiesto di consumare un pasto leggero, senza latte o latticini; il prelievo non è consentito in caso di febbre o raffreddore; i referti saranno consegnati dal laboratorio all’interessato e, se positivi, verranno trasmessi via e-mail al proprio medico di famiglia; i cittadini dovranno indossare la mascherina durante l’intera permanenza presso la sede dell’Avis. L’offerta per i cittadini lenolesi prevede altresì che, in caso di riscontro diagnostico di positività, il secondo test di analisi quantitativa degli anticorpi verrà effettuato gratuitamente dal laboratorio di analisi.“L’accordo stipulato con la ‘Galeno MED’ – sottolinea il Sindaco di Lenola, Fernando Magnafico – consentirà a tutti i cittadini che ne faranno richiesta, a un costo abbordabile, di poter sapere se hanno contratto il virus senza registrare particolari sintomi: una risposta utile per capire il livello di rischio personale in caso di contagio. Inoltre, confidiamo che questo screening possa fornirci, nel rispetto della normativa sulla privacy, elementi di scenario importanti per poter avere un quadro esauriente e realistico della presenza del virus nella popolazione indagata. Per questo, da parte nostra, auspichiamo che il test venga prenotato dal più ampio numero di cittadini possibile”.

COMUNICATO STAMPA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *