Elezioni Rsu: buona affermazione della Cisl Fp in Ciociaria

Cisl Fp Frosinone Elezioni Rsu

Cuozzo: “Grazie alle lavoratrici e ai lavoratori pubblici. Ora dal territorio facciamo riparte l’innovazione”.
“Una buona affermazione per la Cisl Fp. Queste elezioni per il rinnovo delle Rappresentanze sindacali unitarie segnano una svolta che ci vedrà sempre più protagonisti insieme ai lavoratori e per il cambiamento nei servizi pubblici della provincia di Frosinone”. E’ soddisfatto Antonio Cuozzo, segretario generale della Cisl Fp Frosinone dopo lo spoglio elettorale avvenuto oggi in tutte le pubbliche amministrazioni del territorio. “Cresciamo ovunque e cresciamo bene. In sanità come negli enti locali e centrali”, sottolinea il sindacalista. “Abbiamo raddoppiato i consensi alla Asl di Frosinone, vinciamo nel presidio di Sora, siamo primi nei comuni di Frosinone, Alatri, Anagni e Sora, come in tante altre amministrazioni municipali. Buoni risultati all’Inail e al Tribunale di Frosinone dove siamo arrivati primi, nelle Agenzie fiscali all’Inps e negli uffici ministeriali. Siamo punto di riferimento per tutti i dipendenti pubblici”. “Negli ultimi anni abbiamo gettato le basi di un cambiamento da troppo tempo atteso da chi ogni giorno lavora al servizio delle persone e delle comunità locali”, prosegue Cuozzo. “Un cambiamento che deve iniziare dalle tante competenze e professionalità, ma anche da uno slancio di innovazione che dobbiamo stimolare nella politica e nel management di tutti gli enti pubblici della provincia”. “Ringrazio le tantissime lavoratrici e lavoratori che ci hanno dato fiducia”, afferma ancora il segretario cislino. “Il nostro lavoro e la nostra determinazione è stata premiata. Abbiamo avviato un rinnovamento profondo del sindacato, aprendo sempre di più le porte all’ascolto, all’aiuto, al supporto e alla tutela. Ma è stato anche premiato il nostro progetto di rilancio dei servizi pubblici che mette al centro le persone”. “Ora si apre una nuova stagione di protagonismo sindacale ed è il momento di fare un salto di qualità”, conclude Cuozzo. “Assunzioni, stabilizzazioni, salari, valorizzazione e crescita professionale, formazione, sicurezza sul lavoro. Queste sono le nostre parole d’ordine per costruire una grande piattaforma di soluzioni e di partecipazione, per un dotare le nostre città, i nostri borghi e le nostre comunità di un sistema di servizi veloci, efficienti, inclusivi e all’altezza delle aspettative di cittadini e lavoratori”.
COMUNICATO STAMPA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *