Donna raggirata: la Polizia di Stato le riconsegna quanto le era stato sottratto

TRUFFA ANZIANA CASSINO

La Polizia di Stato riporta la serenità ad una persona anziana riconsegnandole quanto le era stato sottratto con l’inganno.
Era lo scorso 7 marzo quando la signora Maria Luisa rimaneva vittima del solito raggiro della telefonata.
la signora Maria LuisaDall’altro capo del telefono un uomo, che fingendosi suo nipote, la supplicava di avere bisogno di denaro contante poiché avendo avuto un sinistro stradale doveva risolvere tale problema.
Di lì a poco si presentava, a casa dell’anziana signora, una donna che si faceva consegnare soldi e i monili destinati a risolvere la delicata vicenda.
La malfattrice veniva poi intercettata lungo l’autostrada A1 ed arrestata dagli agenti della Sottosezione Polizia Stradale di Frosinone.
Ieri, invitata presso gli uffici della Sottosezione Polizia Stradale la signora Maria Luisa, novantenne, ha incontrato gli agenti che avevano recuperato i suoi averi, emozionata ed incredula ringraziava i suoi “angeli della strada”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *