Domani inaugura a Palazzo Caetani di Cisterna: NINFA PURO INCANTO

Mostra_Ninfa_Cisterna_Palazzo-Caetani - locandina

Tre mostre in una, tante bellezze in una.
Si intitola “Ninfa puro incanto” e celebrerà la bellezza del Giardino di Ninfa attraverso le opere di tre artisti del territorio esposte nelle stanze e corridoi di Palazzo Caetani di Cisterna.
Aprirà domenica prossima la mostra delle opere di Patrizio Marafini, Tonino Mirabella, Riccardo La Valle organizzata dal Comune di Cisterna e curata dalla Fondazione Roffredo Caetani con il contributo della Regione Lazio.
L’esposizione sarà un giusto prologo alla prossima riapertura del “giardino più bello del mondo” e che, nelle intenzioni dell’Amministrazione, avvierà una nuova stagione di rinascita per lo storico palazzo di Cisterna.
“Ninfa dignus amore locus” è il titolo della sezione dedicata al pittore corese Patrizio Marafini in cui disegna il Giardino come “luogo degno di amore”, lasciandosi ispirare dalla poesia. Un’ampia ricerca grafica e pittorica raccolta in 4 stampe calcografiche, con la presentazione di Carlo Fabrizio Carli, ispirate dai versi che Giorgio Bassani, Leone D’Ambrosio, Libero De Libero e Philippe Jaccottet hanno dedicato al Giardino.
E’ un viaggio lungo 40 anni “Visioni 1980-2020”, l’esposizione fotografica di Tonino Mirabella. Un racconto fatto di sguardi, sensazioni ed emozioni, cullato dal rumore dell’acqua che parla di vita e invita al rispetto; un percorso di immagini che racconta il Giardino attraverso gli scatti di un affermato professionista che ha immortalato i momenti più intimi e segreti di questo luogo straordinario.
“Ninfa d’inverno”, infine, è la sezione fotografica di Riccardo La Valle, uno “sguardo impreparato di un viaggiatore – come spiega lo stesso artista – che si meraviglia nell’osservare il giardino nel suo momento più intimo e quieto, quello invernale. Un giardino nudo, spogliato dalle foglie, dove sono gli scheletri degli alberi quiescenti e le fredde acque cristalline, a divenire assoluti protagonisti di questa oasi nel tempo custodita”.
La mostra sarà inaugurata domenica 13 febbraio alle ore 11 nei nuovi spazi espositivi di Palazzo Caetani di Cisterna e resterà visitabile fino al 25 aprile prossimo, nel rispetto delle vigente normativa in tema Covid, nelle seguente modalità: Martedì e Giovedì dalle 16,00 alle 18,00; Domenica dalle 10,00 alle 12,00.
Visite riservate agli Istituti scolastici o gruppi organizzati dal Lunedì al Venerdì con prenotazione all’indirizzo email: biblioteca@comune.cisterna.latina.it oppure sulla app per smartphone: BiblioCisterna

COMUNICATO STAMPA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *