Coronavirus, Ruspandini (FDI): “No controlli italiani a casa, quella è Unione Sovietica”

MASSIMO RUSPANDINI..

In Europa noi abbiamo il diritto di stare in piedi, non siamo camerieri e non stiamo con il piattino in mano. Non c’è nella nostra idea il controllo delle case degli Italiani, quella è l’Unione Sovietica!”. Così il senatore di FdI Massimo Ruspandini dopo le comunicazioni del premier Giuseppe Conte a Palazzo Madama in vista del prossimo Consiglio europeo.
COMUNICATO STAMPA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *