Con la rassegna “Milagro” torna lo spettacolo dal vivo a Latina: due nuovi appuntamenti da non perdere

itre porcellini

Con la rassegna “Milagro” torna lo spettacolo dal vivo a Latina. All’Arena Cambellotti due nuovi appuntamenti da non perdere. Il 10 luglio alle ore 21 in scena Clemente Pernarella e Melania Maccaferri con : “or_LAND_o,Paesaggi sonori del Furioso”. L’11 luglio alle ore 19 un classico della tradizione inglese dedicato ai bambini: “I tre porcellini”

La meraviglia, il furore, la pazzia, l’amore, sono stati d’animo che trascendono la natura dell’uomo. Elementi che abitano l’intricato labirinto di “Orlando” (così come lo presenta Italo Calvino). ll Poema che da oltre cinquecento anni rappresenta uno dei punti più alti della cultura occidentale ha ispirato la realizzazione dello spettacolo: “or_LAND_o,Paesaggi sonori del Furioso” che andrà in scena il 10 luglio alle ore 21 nell’Arena Cambellotti di Latina per la kermesse  “Milagro.”

La dicotomia tra uomo e natura razionale irrazionale la soglia, il confine invalicabile oltre il quale, abdicando alla ragione, l’elemento fantastico trascolora il reale ed accoglie l’individuo in un mondo “altro” in cui valori, sentimenti, etica e morale non contrastano più con un sistema sovrastrutturale danno vita a un processo ontologico e alla creazione artistica. Questi sono gli elementi fondamentali che prendono vita nell’architettura visionaria e nella struttura musicale che ha portato ad affrontare attraverso un approccio multidisciplinare la restituzione di alcuni blocchi del famoso Poema. La “lettura” del tema dell’ incoscienza inteso come liberazione dell’elemento istintuale e limite invalicabile dell’elemento civile sono le radici dello spettacolo “or_LAND_o,Paesaggi sonori del Furioso” prodotto dall’ Associazione Culturale Lestra e Teatro Fellini in collaborazione con Fondazione Roffredo Caetani, che vedrà in scena  Clemente Pernarella, Melania Maccaferri, Andrei Cuciuc, Viviana Barboni .

L’originale piéce prende le mosse dalla messa in scena del mese di settembre 2019 al Conservatorio Ottorino Respighi e dalla rappresentazione di successo proposta al pubblico nel sito esclusivo dell’antico Hortus Conclusus all’interno del Giardino di Ninfa nell’estate 2020. Lo spettacolo con la regia Clemente Pernarella, realizzato con la Collaborazione drammaturgica di Stefano Furlan con la musica e la regia del suono del Maestro Paolo Rotili che utlilizzerà le musiche originali eseguite dal vivo da Rodolfo Rossi, con il disegno luci  di Gianluca Cappelletti, il disegno del suono di Angelo Elle, i costumi di Eleonora Bruno e  l’ organizzazione di Alessandro Marascia, si è trasformato  a tutti gli effetti in un prodotto in cui prosa, musica elettronica e percussioni concorrono alla costruzione narrativa.

Un appuntamento da non perdere che come consuetudine nella rassegna Milagro offrirà spunti di riflessione che saranno evidenziati nel secondo incontro di “Effetti collaterali” a cura di CLAP Latina e Teatro Fellini Pontinia, che si terrà prima dello spettacolo, Venerdì 9 luglio , presso il giardino del Patio, alle ore 19.00. Nel percorso di scoperta dell’Orlando il professor Giorgio Maulucci dialogherà con Clemente Pernarella regista e interprete dello spettacolo e con il Maestro Paolo Rotili. Per partecipare all’incontro è necessaria la prenotazione al numero +39 388 379 2543

Spazio alla fantasia e al fantastico mondo delle fiabe il 10 luglio, quando  alle ore 19, sempre all’Arena Cambellotti di Latina andrà in scena per la gioa di adulti e bambini un classico della tradizione inglese:”I tre porcellini”. La piece risale al 1843 e la storia fa ormai parte del patrimonio collettivo. La favola la conoscono tutti, per difendersi dal lupo, questo “essere malvagio”, il porcellino più piccolo costruisce una casetta con la paglia e il mediano con la legna: entrambi ergono i loro rifugi in fretta, in modo da poter rimanere più tempo possibile per dedicarsi ai giochi. Pagheranno la loro superficialità quando il lupo, distruggendo le case in un sol soffio, se li mangerà avidamente. Il fratellino più grande invece, con fare saggio e prevedendo la pericolosità e l’astuzia del lupo, costruisce una solida casa di mattoni e, alla fine riesce a sconfiggerlo. “I tre porcellini” insegna in modo molto divertente e drammatico che non bisogna essere pigri e prendercela comoda, e che la sopravvivenza dipende da un lavoro unito alla capacità di essere previdenti. Lo spettacolo è una produzione Teatro delle Marionette degli Accettella, il testo e la regia sono di  Danilo Conti e Antonella Piroli. In scena a rappresentare la notissima la favola ci saranno :Alessandro Accettella e Stefania Umana, pupazzi Brina Babini. La scenografia è curata da  Tanti Cosi Progetti, le musiche sono di Guido Castiglia e le luci di 
Roberto De Leon
.

SAVE THE DATE

Effetti collaterali: Venerdì 9, presso il giardino del Patio, alle ore 19 Giorgio Maulucci dialogherà con Clemente Pernarella  e con il Maestro Paolo Rotili;

Lo spettacoloor_LAND_o,Paesaggi sonori del Furioso”: sabato 10 luglio alle ore 21 nell’Arena Cambellotti di Latina  costo del biglietto 10 euro Per info – prevendite e programma : www.milagro.link  392.540.7500 329.206.8078;

Lo spettacolo “I tre porcellini” domenica 11 luglio, alle ore 19, nell’Arena Cambellotti di Latina, costo del biglietto 10 euro Per info – prevendite e programma : www.milagro.link  392.540.7500 329.206.8078.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *