Cassino, Gabriele Picano chiede immediato intervento al Cosilam sul depuratore

picano 23

Bisogna mettere fine ai continui odori nauseabondi legati all’impianto di depurazione del Cosilam in zona Solfegna. È una vera indecenza quanto si va perpetrando ai danni dei cittadini . Per non parlare dello sversamento di reflui non depurati nel Rio Fontanelle, sede dello scarico delle pompe di sollevamento dei reflui industriali ubicate in via Solfegna. Chiedo al Presidente del Cosilam, Delle Cese, di chiarire quali interventi tempestivi sta pensando di porre in essere per risolvere la problematica che da diversi anni attanaglia la zona.
Nutro grande preoccupazione per l’inquinamento dell’aria e delle acque. Ricadute negative ci sono anche per la salute umana. non possiamo scherzare con la salute. Mi attendo grande responsabilità dal Sindaco di Cassino, Enzo Salera, nel far convocare, alla presenza del Presidente de Cosilam e delle associazioni presenti in zona Solfegna, un vertice per affrontare nel migliore dei modi l’emergenza che si sta manifestando.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *