Tenta di uccidere il convivente: arrestata 51enne

carabinieri foto web 2

In Morolo, i militari della locale Stazione traevano in arresto una 51enne della zona, già censita per truffa e tentato suicidio, in ottemperanza all’ordine di esecuzione pena emesso dal Tribunale di Frosinone – Ufficio Esecuzioni – per espiazione della pena residua di anni 3, mesi 4 e giorni 13 di reclusione domiciliare per il reato di tentato omicidio, commesso nei confronti del proprio convivente nel 2013 mediante somministrazione di farmaci.L’arrestata, espletate le formalità di rito, veniva accompagnata presso la propria abitazione dove sconterà la pena inflitta.
COMUNICATO STAMPA – foto archivio

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *