Sora (FR) – M5S, organizzazione degli Uffici: bocciatura sonora per l’Amministrazione De Donatis

sora-pintori

L’organizzazione degli uffici e dei servizi è stata oggetto di numerosi interventi da parte dell’Amministrazione De Donatis, tuttavia nonostante gli sforzi compiuti non si è percepito un miglioramento apprezzabile dell’efficienza della macchina amministrativa comunale.

Recentemente sul tema si è registrata una novità, anche alcuni organi tecnici del Comune hanno avuto modo di esprimersi sulla riorganizzazione dell’Ente bocciando sostanzialmente l’operato dell’Amministrazione De Donatis.

Gli atti in questione sono stati pubblicati sull’albo pretorio o sono stati oggetto di esame da parte del Consiglio Comunale.

Una prima bocciatura è racchiusa nella “Relazione sulla performance”.

Nel documento viene rilevato l’estremo ritardo con il quale è stato approvato il Piano Esecutivo di Gestione (PEG) mettendo in luce che il: <<Ritardo immancabilmente causato da un’assenza di una adeguata organizzazione generale degli uffici e servizi e da una rilevante carenza di personale.>> ed aggiungendo inoltre che: <<Nell’anno 2019 e ancora tutt’oggi alcuni settori hanno subito un accrescimento di adempimenti e responsabilità con l’impiego di un numero limitatissimo di personale, a ciò si associa l’assenza di controlli e organizzazione settoriale, nonché l’assenza di direzione, sovrintendenza e di coordinamento, (…)>>.

Un’altra bocciatura, invece, è contenuta nel parere dei Revisori dei Conti allegato al Bilancio discusso nell’ultimo Consiglio Comunale.

Nel constatare il ritardo con il quale il Bilancio era stato redatto (doveva essere approvato entro il 31.12.2019) nel parere viene precisato che: <<(…) il ritardo è da imputare anche alla persistente mancanza di un’organizzazione interna efficiente e funzionale, idonea a garantire la tempestiva gestione delle attività amministrative.>>.

Questa volta l’Amministrazione De Donatis deve arrendersi all’evidenza, nonostante siano trascorsi oltre quattro anni e mezzo e sia giunta quasi al termine del proprio mandato, non è stata in grado di organizzare la macchina amministrativa comunale e per questo ha ricevuto una vera e propria bocciatura senza appello.

Comunicato stampa a firma del Portavoce Fabrizio Pintori

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *