Riparte il Treno delle Ville Pontificie per visitare la Roma dei Papi

CASTEL GANDOLFO (ROME), ITALY - JANUARY 3, 2019: sun light is enlightening equestrian statue in gardens of Villa Barberini in Castel Gandolfo

È stato soprannominato la “freccia del papa” il treno che porterà turisti e curiosi visitatori alla scoperta delle Ville Pontificie, collegando il Vaticano a Castel Gandolfo, con il suo esclusivo Giardino Barberini, e Albano Laziale e consentendo di ammirare un patrimonio storico-culturale immenso che era stato messo a disposizione della comunità nel 2014 da Papa Francesco.

Il convoglio ha effettuato la prima corsa sabato 2 aprile e procederà spedito verso le residenze dei papi fino al 29 ottobre, fatta eccezione del 16 aprile. Sul sito dei Musei Vaticani è possibile prenotare la visita, scegliendo il giorno che si preferisce sul calendario e acquistando il biglietto. Tra le date disponibili vi sono anche il 25 aprile ed il 2 giugno.

L’itinerario parte proprio dai Musei Vaticani, proseguendo verso i Giardini dove sarà possibile prendere il treno all’antica stazione ferroviaria della Città del Vaticano. La prima destinazione è Albano Laziale, con trasferimento in navetta alle Ville Pontificie di Castel Gandolfo, luogo magico, e non più così segreto, che si affaccia sul lago di Castel Gandolfo ed è stato definito anche come “il secondo Vaticano” per le bellezze che custodisce.

Negli splendidi Giardini di Villa Barberini si potrà camminare tra i Giardini della Magnolia, il Viale delle Rose, il Viale delle Erbe aromatiche, raggiungendo il Palazzo Apostolico e le rovine antiche della residenza pontificia tra arte e natura. Su prenotazione è anche possibile prender parte ad un pranzo a base di prodotti locali serviti nel Padiglione del Riposo. Nel pomeriggio, alle 16.30-16.45, è in partenza la navetta per la stazione di Castel Gandolfo e poi il treno con destinazione Roma San Pietro, il cui arrivo è previsto per le ore 18.30

Il tour è disponibile in italiano e in inglese tramite una audioguida che vi porterà alla scoperta di tutto il Vaticano come forse non l’avete mai visto prima.

GREENME

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *