Prime nazionali e manifestazioni itineranti colorano il secondo weekend di Artinvita

camioncino

Una passeggiata alla scoperta delle erbe spontanee e una performance itinerante inaugurano il secondo week-end di Artinvita – Festival internazionale degli Abruzzi. Giovedì 5, venerdì 6 e sabato 7 maggio il gastronomo pescarese Alessandro Di Tizio, dalle 10:30 a Pennapiedimonte, cura “C’era una volta un fiore da mangiare”, una camminata alla scoperta delle erbe selvatiche per bambini tra i 5 e gli 8 anni. Nel paesaggio abruzzese infatti sono per fortuna ancora presenti molte erbe spontanee: imparare a riconoscerle sin da bambini è un modo per imparare, giocando, a rispettare la natura e a tutelarla da adulti.

L’evento si svolge in collaborazione con “Il Camioncino” di Anne-Lise Binard e Antonia Valente, concerto itinerante che negli stessi giorni si snoda tra Pennapiedimonte, Guardiagrele, Orsogna e Crecchio. Dopo la passeggiata-raccolta i bambini decorano con fiori ed erbe raccolte il camioncino messo a disposizione da Aldo Chiarieri. Anne-Lise (viola e voce) e Antonia (piano) portano poi tra le strade dei borghi del Festival le melodie di Schumann, Schubert, Dalida e Nougaro. Questa performance itinerante ha l’ambizione, tanto artistica quanto umana, di condividere la musica classica con persone che non hanno la possibilità di avvicinarvisi.

Venerdì 6 maggio Artinvita torna al teatro De Nardis di Orsogna, dove alle 21:00 sono sempre protagoniste Anne-Lise Binard e Antonia Valente, stavolta insieme al percussionista abruzzese Antonio Franciosa: sul palco va in scena la prima nazionale di “Fine serata”, performance di flamenco creata e ideata da Anne-Lise Binard, che ha chiesto a Franciosa di colorare col suono delle percussioni i movimenti della sua danza in collaborazione con la pianista Valente.

Un’altra prima nazionale è in programma sabato 7 maggio alle 21:00, con replica domenica 8 alle 19:00: nell’auditorium Santa Maria da Piedi di Crecchio, con lo spettacolo immersivo “Le Hurle”. È una storia che si svolge in un futuro parallelo, dove soccombe un mondo iperurbano: un uomo racconta con la voce sovraesposta di un sistema sull’orlo dell’estinzione, facendoci ascoltare i frammenti del mondo vivente e non vivente prima del silenzio finale. Regia e drammaturgia sono di Maya Boquet; testo e letture di Lancelot Hamelin; scenografie di Franck Jamin; composizioni sonore e performance di Paul Ramage; registrazioni suono d’archivio di Jocelyn Robert; video di Simon Rouby; direzione artistica, composizioni suono e performance di Alvise Sinivia; creazione luci e regia generale di Julien Soulatre; letture di Frédéric Stochl; traduzione in italiano di Andrea De Luca; acusmonium di Armando Balice.
EVENTI GIÀ ANDATI IN SCENA

Passages di e con Alice Rende
nuovo circo | contorsionismo | danza
VEN 29 APRILE ore 21.00 Auditorium Santa Maria da Piedi, Crecchio
DOM 01 MAGGIO ore 12.00 Piazza Santa Maria Maggiore, Guardiagrele
Non siamo qui per scomparire di Mathieu Touzé, Yuming Hey, Olivia Rosenthal
teatro | musica | video prima nazionale
SAB 30 APRILE ore 21.00 / DOM 1 MAGGIO ore 19.00 Teatro Comunale De Nardis, Orsogna
PROSSIMI APPUNTAMENTI

La memoria delle cose di Simon Rouby e Michel Lauricella
installazione | video arte | musica
visitabile fino al 10 MAGGIO Chiesa di San Rocco, Arielli
C’era una volta un fiore da mangiare di Alessandro Di Tizio
cibo | natura
5, 6 e 7 MAGGIO Il Balzolo, Pennapiedimonte
Il camioncino di Anne-Lise Binard e Antonia Valente
musica | natura
5, 6 e 7 MAGGIO Pennapiedimonte, Guardiagrele, Orsogna, Crecchio
Fine Serata di Anne-Lise Binard, Antonia Valente, Antonio Franciosa
danza | musica prima nazionale
VEN 6 MAGGIO ore 21.00 Teatro Comunale C. De Nardis, Orsogna
Le Hurle Compagnia Alvise Sinivia
teatro | musica | video prima nazionale
SAB 7 MAGGIO ore 21.00 / DOM 8 MAGGIO ore 19.00 Auditorium S. M. da Piedi, Crecchio
What is a fancy word for ending di Anna Basti e Chiara Caimmi
danza | teatro | video debutto
MAR 10 MAGGIO ore 19.00 / MER 11 MAGGIO ore 20.45 Teatro Florian Espace, Pescara
La Classe di Fabiana Iacozzilli / Cranpi
teatro | marionette | documentario
VEN 13 MAGGIO ore 21.00 Auditorium Santa Maria da Piedi, Crecchio
Argentina/Balkan Cinema Express Premio del cortometraggio argentino e balcanico
cinema
DOM 15 MAGGIO ore 17.30 Cinema Teatro Garden, Guardiagrele
Link al programma completo, schede degli spettacoli e biglietteria on line
www.artinvita.com/programma

COMUNICATO STAMPA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *