Paliano, ai domiciliari la compagna non vuole ospitarlo: tradotto in carcere

carabinieri foto web 2

Ieri pomeriggio, in Paliano, personale del locale Comando Stazione Carabinieri, in esecuzione dell’Ordine di “ripristino della misura della custodia in carcerecon conseguente accompagnamento presso l’Istituto carcerario”, emesso  dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Velletri,  traeva in arresto un 40enne, residente in Colleferro e domiciliato in Paliano ove già era sottoposto alla misura degli arresti domiciliari  per i reati di “maltrattamenti in famiglia” commessi, lo scorso mese di febbraio,  in danno della madre residente a Colleferro. Con il provvedimento in argomento, scaturito dalle sopravvenute esigenze cautelari determinate dalla inidoneità accertata del luogo di fruizione della misura alternativa precedente, a seguito del diniego espresso dalla di lui compagna nel continuare ad ospitarlo, a seguito delle formalità di rito, veniva tradotto  presso il Carcere di Velletri.

comunicato stampa – foto archivio

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *