Maurizio Tivinio (FdI): A volte le scuse non bastano. Polemico l’ esponente di Fratelli d’Italia con il Sindaco Salera

Maurizio Tivinio
“A volte delle semplici scuse non bastano rispetto ad errori che insultano così profondamente le vittime di una tragedia come quella delle marocchinate.”
A dirlo è Maurizio Tivinio, esponente di FdI che continua:” Il sindaco Salera ha commesso peccato di ignoranza e presunzione, poiché prima di dare il via libera al cambio di illuminazione a Rocca Janula avrebbe dovuto accertarsi di ciò che stava approvando. Approvare una cosa del genere è sintomo di una non conoscenza dei fatti storici da parte del Sindaco. Un tema come quello della seconda guerra mondiale, in generale ma ancor di più in un contesto come quello della città martire, non può essere trattato con leggerezza. Non possiamo ritrovarci con un sindaco che prima approva iniziative del genere, senza rendersi conto di ciò che sta per succedere, fare danno salvo poi chiedere scusa.
La memoria delle vittime e dei parenti di esse è stata offesa e delle semplici scuse non possono cancellare questo.
Bene che siano arrivate, ma l’insulto rimane e la leggerezza è stata molto grave.”
COMUNICATO STAMPA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *