Guerra Ucraina-Russia, il drammatico racconto di Draghi su Zelensky: “Oggi dovevamo sentirci, ma non è stato possibile”

Mario Draghi...

“Ieri ho partecipato a un Consiglio europeo straordinario, a cui ha preso parte anche il presidente Zelensky. È stato un momento veramente drammatico quello della connessione con il presidente Zelensky. È nascosto in qualche parte di Kiev”. Così il presidente del Consiglio Mario Draghi, parlando nell’informativa alla Camera. “Ha detto che lui non ha più tempo, che l’Ucraina non ha più tempo, che lui e la sua famiglia sono l’obiettivo delle forze di invasione russa. È stato un momento drammatico che ha colpito tutti i partecipanti al Consiglio europeo”.Draghi ha poi detto di avere in programma una telefonata proprio con Zelensky ma che questa è saltata: “Stamattina mi ha cercato prima di venire qua, abbiamo fissato un appuntamento telefonico per le 9.30, ma non è stato possibile poi fare la telefonata perché il Presidente Zelensky non era più disponibile“.

fonte Il Fatto Quotidiano – FOTO ARCHIVIO

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *