Frosinone, Primarie: Sirizzotti, le persone e i loro bisogni al centro del programma

Siri Ottaviani FR

Proseguono gli incontri dei candidati alle Primarie per la Città del 27 marzo con cittadini, simpatizzanti e associazioni per recepire proposte e suggerimenti per continuare l’esperienza amministrativa che ha reso possibile, in questi anni, la rigenerazione completa del volto di Frosinone, trasformato in un moderno capoluogo. Nei giorni scorsi, l’Avv. Sonia Sirizzotti ha incontrato esponenti del mondo del volontariato, dell’associazionismo e delle professioni. “Nel futuro della città di Frosinone continueranno a essere strategici temi come le infrastrutture e i servizi alla persona”, ha detto Sirizzotti. Ha preso parte all’incontro il Sindaco, Nicola Ottaviani. “Siamo in totale sintonia sulla visione di una città moderna che non può e non deve prescindere dalla tutela dell’ambiente – ha proseguito Sirizzotti – Innovazione, ambiente e tutela delle persone sono facce della stessa medaglia su cui vanno attuati progetti concreti e prioritari. Uno dei percorsi di crescita e sviluppo passa necessariamente dal rafforzamento dei servizi alla persona, in un’ottica di sinergia con i mondi del volontariato, dell’associazionismo e del mondo delle professioni, soprattutto a partire da quelle del mondo della scuola in continuità con il percorso tracciato dalle amministrazioni Ottaviani”. A tale scopo Sirizzotti ha rilanciato l’idea di una mappatura costante e continua dei bisogni attraverso la creazione di un osservatorio sociale come strumento permanente di lavoro; uno strumento prezioso per rilevare i bisogni, leggerli nella loro complessità-articolazione e fornire elementi di valutazione a chi è chiamato a programmare gli interventi.

Le operazioni di voto per la selezione del candidato a sindaco del centrodestra si svolgeranno domenica 27 marzo 2022, a Frosinone, dalle ore 8:00 alle ore 21, presso le 4 sezioni della nuova sede comunale (Palazzo Munari), di Piazza VI Dicembre, della Delegazione Madonna della Neve e della Delegazione Scalo. Previsto anche un seggio mobile.

COMUNICATO STAMPA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *