Frosinone, l’esordio fantastico in serie C e i risultati delle giovanili

FOTO SERIE C - Pescara

Weekend ricco di partite e di emozioni per il Frosinone Pallanuoto, impegnato nell’esordio in serie C e con le categorie giovanili U18, U14 e U12. Di seguito tabellino e commento di ogni match.

Serie C, Swim Action – Frosinone Pallanuoto 8-16 (1-4, 4-3, 2-4, 1-5)

Un esordio migliore non si poteva chiedere. Il Frosinone Pallanuoto inizia il suo campionato di serie C con una splendida e larga vittoria per 8-16 sul campo dello Swim Action. Alle Naiadi di Pescara, giornata emozionante per tanti motivi: quasi tutti ciociari i ragazzi in campo, per undici tredicesimi cresciuti nel settore giovanile gialloblù. Soddisfazione enorme per la società e per l’allenatore Fabrizio Spinelli, tornato alla guida della prima squadra dopo un anno di stop. Poco altro da dire sulla partita, ben interpretata dai giovani ragazzi del Frosinone. Veste i panni del bomber il capitano Alessio Ricci (6 gol, ndr), ma sottolineiamo l’esordio in prima squadra con gol per il classe 2008 Lorenzo Grimaldi: che sia il primo di una lunga serie.

Queste le parole dell’allenatore Fabrizio Spinelli: «Sono molto contento della larga vittoria, anche se nel corso dell’incontro abbiamo avuto qualche difficoltà di troppo. Hanno avuto molto minutaglie i tanti U18 presenti che si sono ben comportati. Sottolineo che sono davvero contento per l’esordio con gol del classe 2008 Lorenzo Grimaldi».

Frosinone Pallanuoto: Fiorini R., Mercadante 1, Marzocchi, Frasca, Pisa R. 4, Pisa L. 1, Quadrini 1, Ceccarelli F. 2, Grimaldi 1, Ricci 6, Ceccarelli S., Fiorini L., Napoletano. TPV: Fabrizio Spinelli.

U18, Aquademia – Frosinone Pallanuoto 17-4

Partita difficile per i ragazzi dell’U18, che allo Stadio del Nuoto di Anzio perdono 17-4 contro l’Aquademia. Più pronti – sotto ogni punto di vista – i veliterni, abili a sfruttare quasi ogni errore dei gialloblù. Nessun dramma: il campionato è lungo, questo è un gruppo che crescerà anche grazie al campionato senior di serie C che diversi ragazzi potranno disputare.

«Difficile commentare una partita senza storia», inizia coach Fabrizio Spinelli. Che continua: «I nostri avversari sono di un’altra categoria, sia tecnica che soprattutto fisica. Nota lieta la prestazione dei nostri due portieri che hanno evitato un passivo ancor più corposo. Testa alla prossima!».

Frosinone Pallanuoto: Saltarelli, Grimaldi, Corsi, Frasca, Maura, Ceccarelli 1, Di Pofi, Bravo, Nichilò, Fiorini 3, Iannoni, Napoletano, Masi. TPV: Fabrizio Spinelli

U14, Frosinone Pallanuoto – Castelli Romani 10-14

Brutta partita e meritata sconfitta per l’U14 del Frosinone Pallanuoto, che al Casaleno cede 10-14 ai più esperti avversari dei Castelli Romani. Un paio di assenze pesanti hanno condizionato l’andamento del match, quasi mai in controllo dei giovani gialloblù. Largo spazio per tutti i ragazzi, moltissimi sotto categoria, tra cui anche un 2012. Niente alibi: la linea verde è una scelta – a nostro avviso – lungimirante e che pagherà nel futuro a medio termine.

Frosinone Pallanuoto: Verdicchio, Cecconi, Quattrociocchi, Piroli, Grimaldi 4, Cristofanilli, Venditti, Nardelli, Altobelli 4, Maura 1, De Ledda 1. TPV: Federico Ceccarelli.

U12, Frosinone Pallanuoto – Roman Sport City 12-6

Tra le mura amiche dello Stadio del Nuoto, i leoncini di Federico Ceccarelli hanno centrato la seconda vittoria su due partite in questo campionato CSEN. Dopo la Bellator, il Frosinone Pallanuoto ha sconfitto 12-6 il Roman Sport City: tanto divertimento, spazio per tutti i ragazzi e primo gol per l’unica leonessa gialloblù Angelica Cecconi. Grande soddisfazione da parte di tutti, soprattutto per la prestazione e la buona pallanuoto espressa da questo giovanissimo gruppo, in perenne crescita.

Ecco le parole dell’allenatore ciociaro Federico Ceccarelli: «Per quanto riguarda l’U12, sono molto, soprattutto del gioco che riusciamo a esprimere. Ogni partita questi ragazzi alzano l’asticella e lo si vede nell’impegno che mettono in settimana. Per l’U14, invece, il discorso è leggermente diverso. Qualche assenza importante ha pesato sulla prestazione corale, ma sono abbastanza contrariato di come la squadra ha affrontato la situazione. È un passo falso che ci può stare, continuiamo a lavorare».

Frosinone Pallanuoto: Verdicchio, Quattrociocchi, Nardelli, Verdicchio, Solli, Venditti, Piroli, Cecconi, Noce, Ciolli, Saccucci, Napoletano. TPV: Federico Ceccarelli.

COMUNICATO STAMPA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *