Frosinone, due sconfitte in trasferta per serie C e U16

POST RN Vis Nova-Frosinone

Serie C, R.N. Roma Vis Nova – Frosinone Pallanuoto 16-9 (3-3, 6-2, 3-2, 4-2)

Arriva la prima sconfitta stagionale per la prima squadra del Frosinone Pallanuoto. Alla 2ª giornata del campionato di serie C, i ciociari cadono a Monterotondo sotto i colpi di una più fresca e ordinata R.N. Roma Vis Nova. Inizio discreto, con i gialloblù bravi a ribattere colpo su colpo ai padroni di casa. Poi alcuni errori nella gestione del pallone e del tempo in attacco espongono la squadra di Spinelli alle micidiali controfughe degli avversari. Il finale è un 16-9 pesante, ma giusto per gli errori commessi: da questi bisognerà imparare.

MASTRANGELI PRIMARIE FRQueste le parole dell’allenatore Fabrizio Spinelli: «Avevamo cominciato bene, segnando in superiorità e gestendo bene ogni possesso. Poi abbiamo cominciato a offrire il fianco alle loro ripartenze, sbagliando scelte davanti per supponenza e confusione. La rabbia e il nervosismo hanno fatto il resto. Sono davvero deluso dai miei, che ancora non mi dimostrano di essere un collettivo affiatato. Testa bassa e lavorare sodo».

Frosinone Pallanuoto: Fiorini R., Mercadante, Marzocchi 1, Frasca, Pisa R., Pisa L. 2, Quadrini, Ceccarelli F. 6, Grimaldi, Ricci, Ceccarelli S., Fiorini L., Napoletano. TPV: Fabrizio Spinelli.

Superiorità numeriche: R.N. Roma Vis Nova 3/6 + 5/5 rigori, Frosinone Pallanuoto 3/10 + 2/2 rigori.

U16, Anzio Waterpolis – Frosinone Pallanuoto 17-5

Difficile trasferta per il Frosinone Pallanuoto sul campo dell’Anzio Waterpolis, senza dubbio la squadra migliore del girone. Difficoltà aumentata dalle tantissime assenze tra le fila gialloblù: solo sette i ragazzi a referto, diminuiti già nel corso della prima parte di gara a causa del raggiunto limite di falli. Il 17-5 finale non rende comunque merito al coraggio dei ciociari, mai domi e sempre sul pezzo dal punto di vista mentale. Non è semplice nemmeno buttarsi in acqua sapendo di avere a disposizione letteralmente mezza squadra.

Il commento di coach Federico Ceccarelli: «Peccato non essere stati al completo, visto il risultato maturato giocando tutta la partita con un uomo in meno. Abbiamo giocato con la più forte squadra del nostro girone e nonostante tutte le difficoltà abbiamo segnato 5 gol, difendendo molto bene nelle occasioni in cui ci siamo piazzati. Continuo a dire che questi ragazzi mi rendono orgoglioso per umiltà, abnegazione e la voglia che mettono durante la settimana e in partita. Così facendo diventeranno  giocatori e questo mi basta».

Frosinone Pallanuoto: Garavelli, – , Maura, – , – , Iannoni 1, Nicolia. Grimaldi 1, – , Bravo 3, – , Di Pofi, – . TPV: Federico Ceccarelli.

COMUNICATO STAMPA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *