Finale Eccellenza Centro Sud Trota Torrente Fiume Melfa

IMG_20220428_202411

Il 23 e 24 aprile c.a. si è disputato sulle sponde del Fiume Melfa nei comuni di Atina e Casalattico, le due prove del Campionato di Eccellenza Centro Sud (equivale Serie A calcistica a gironi) nella specialità di Trota Torrente con esche naturali.

Organizzatrice e partecipante è stata la Aspd Arcobaleno Maver di Isola del liri, campioni  in carica. Le squadre partecipanti sono state 17 dalle Marche alle Basilicata. I ciociari capitanati dal garista Sperduti Carlo hanno confermato l’ennesimo ottimo risultato diventando vice campioni, confermando nelle due gare il secondo posto solo  dietro i Sublacensi dell’ASd Alto Aniene e davanti agli abruzzesi di Capistrello della ASD Folgore.

I garisti ciociari che hanno disputato il campionato sono stati Carlo Sperduti (con una vittoria di settore nella prima prova), Rea Manolo (con un secondo posto nella prima volta), Federici Alessio e nella prima prova disputata da Gozzi Emanuele e nella seconda prova disputata da Sinatra Giuseppe.

Con questo risultato la Apsd Arcobaleno Maver ha raggiunto la Finalissima del Campionato Italiano a  squadre in Val Malenco sul Mallero (So), insieme alle 9 squadre aventi diritto.

Il Presidente della Arcobaleno Sinatra Giuseppe: “Il Melfa ha risposto davvero bene dando un ottima resa di pescato; sono state due prove avvincenti nelle quali tutti i partecipanti hanno dato il massimo. Sono soddisfatto sia a livello sportivo dai nostri ragazzi, raggiungendo l’ennesima finalissima,  sia sotto il punto di vista organizzativo grazie all’aiuto di tutti i nostri soci. Abbiamo diverse altre sfide nelle diverse discipline sportive quest’anno,  e, nella speranza di raggiungere ottimi risultati “.

Gianluigi Palombo, Segretario della Apsd Arcobaleno: “Abbiamo dato tutto in fase organizzativa ospitando i partecipanti nei due giorni nel territorio cominense. Abbiamo una compagine di ben 20 atleti che partecipano in diverse discipline di pesca sportiva  e da cinque anni oltre all’aumento dei numeri di associati anche i risultati sono davvero importanti. Un grande risultato quello di questo campionato che conferma l’ottimo stato di forma dei nostri ragazzi da tre anni a questa parte.”

COMUNICATO STAMPA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *