Comunali Sora – Sergio Maciocia (M5S): “Mi candido per portare avanti l’impegno gia’ dimostrato dal movimento in consiglio comunale”

Sergio_Maciocia

Sono Sergio Maciocia, medico odontoiatra padre di 3 figli. E’ soprattutto per loro che già 5 anni fa, alle precedenti comunali, decisi di scendere in campo in quanto realizzai che chi non si fosse attivato per cambiare il destino di questa comunità sarebbe stato complice  della sua involuzione materiale e spirituale. Anche in occasione delle imminenti amministrative ho deciso di candidarmi nella lista del M5S per sostenere Valeria Di Folco sindaco. Il M5S Sora in questi ultimi 5 anni oltre ad essere stato l’ artefice dell’elezione del consigliere regionale Loreto Marcelli è riuscito attraverso il suo portavoce Fabrizio Pintori a raggiungere importantissimi risultati anche dai banchi dell’opposizione nel Consiglio comunale. Infatti oltre ad assumere il ruolo di controllo e di vigilanza nel puro interesse della collettività, il nostro gruppo è riuscito a far passare mozioni importanti su temi come ad esempio: il baratto amministrativo, il fondo di solidarietà “Sora Aiuta” per i cittadini in difficoltà, la lotta allo spreco alimentare (con la riduzione della TARI per le utenze non domestiche che donano eccedenze alimentari a persone in stato di bisogno) e in ultimo , ma non per importanza , la modifica dello Statuto comunale in tema di acqua pubblica a seguito della raccolta di 500 firme per garantire 50 litri di acqua giornalieri a persona anche agli indigenti. Dunque, siamo stati gli unici in grado di realizzare, anche stando all’ opposizione in Consiglio comunale, una politica territoriale corredata da fatti concreti e non da proclami tanto roboanti quanto sterili. Concludo parafrasando un noto proverbio amerindio: “Sora non è un’eredità ricevuta dai nostri Padri ma un prestito da restituire ai nostri figli“.

 comunicato stampa     

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *