Ceprano, resistenza a PU e rifiuto dell’accertamento dello stato di ebbrezza: denunciato 31enne del luogo

CARABINIERI AUTO GENERICA

Nella decorsa notte, in Ceprano, personale del Comando Stazione Carabinieri di Pico, deferiva in stato di libertà, alla competente A.G.,  un 31enne del luogo (già gravato da vicende penali per reati contro la persona, in materia di stupefacenti e guida in stato di ebbrezza alcolica) poiché resosi responsabile del reato di “resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto dell’accertamento dello stato di ebbrezza“. Nello specifico, l’indagato, mentre era alla guida della propria autovettura, nel territorio del  comune di Ceprano perdeva il controllo del veicolo fuoriuscendo dalla sede stradale. Nella circostanza, su specifica richiesta da parte dei militari operanti, immediatamente giunti sul posto,  l’uomo si rifiutava di sottoporsi all’accertamento dell’etilometro,  proferendo frasi offensive e minacciose nei loro confronti. Nel medesimo contesto, altresì, allo stesso veniva altresì ritirata la patente di guida.
COMUNICATO STAMPA – FOTO ARCHIVIO

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *