Boville Ernica, sostituiti altri lampioni: aumenta il risparmio sulla bolletta elettrica

lampioni boville

Trenta watt di energia elettrica consumata a fronte dei 150 che era necessario impiegare in precedenza per ogni lampione della pubblica illuminazione. Con un abbattimento dell’80 per cento sui consumi.

Continua così l’azione di efficientamento energetico su tutto il territorio di Boville Ernica, ad opera dell’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Enzo Perciballi.

“Abbiamo cominciato la nostra avventura amministrativa nel giugno 2018 trovando i lampioni spenti. Dopo meno di tre anni possiamo dire, con orgoglio, non soltanto di averli riaccesi ma che oggi siamo anche in grado di risparmiare sulla bolletta della corrente elettrica comunale”.

A fare il punto sullo stato dell’arte riguardo la rete della pubblica illuminazione è lo stesso primo cittadino.

IL PERCORSO DI EFFICIENTAMENTO ENERGETICO

“Continua il percorso di efficientamento energetico intrapreso da quest’Amministrazione” spiega il dottor Perciballi, che aggiunge: “Riguarda uno degli argomenti più importanti del programma che abbiamo presentato ai cittadini nel 2018 e che stiamo onorando perché, con determinazione e impegno, in tre anni siamo riusciti ad abbattere circa l’80 per cento dei costi sui consumi. E questo, oltre che risparmio di denaro pubblico, significa anche meno dispersione e meno inquinamento”.

LA MAPPA DEGLI INTERVENTI

Senza contare i lavori di ammodernamento già fatti dall’inizio della consiliatura a oggi, il primo cittadino traccia sommariamente la mappa dei lavori di sostituzione delle parabole eseguiti in questi ultimi giorni e anticipa qualcuno degli interventi che verranno effettuati a breve.

“Sono moltissime le parabole luminose rimosse e sostituite da altre con tecnologia a risparmio energetico – spiega Perciballi –. Gli interventi hanno riguardato le zone di Torretta, Ponticelli e Pozzo Papa. Completati anche alcuni tratti a Colle Piscioso e Colle San Paolo, lungo le strade principali. Ma anche il centro storico, un tratto di via Monte di Fico, Madonna delle Grazie, San Lucio fino al bivio per Cento Colonne. Nell’immediato avremo altri interventi a Scopellette e Forcella”.

Comunicato stampa a firma del sindaco dott. Enzo Perciballi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *