Aquino (FR) – Firmata la convenzione per la realizzazione della banda ultra larga

andrea capraro

Il Comune di Aquino entrera presto nell’elenco delle citta servite dalla banda ultra- larga su fibra ottica. La realizzazione dei collegamenti sara affidata a Open Fiber, societa partecipata da Enel e Cassa Depositi e Prestiti, impegnata in un complesso piano di azioni a livello nazionale che interessera la quasi totalita dei comuni italiani.La partnership con il comune di Aquino prevede la creazione di una nuova infrastruttura, in modalita FTTH (Fiber To The Home, fibra fino a casa), che abilitera velocita di connessione sul web fino a 1 Gigabit per secondo, assicurando cosi il massimo delle performance possibili sul mercato. La realizzazione dell’infrastruttura consentira a tutti i cittadini e alle imprese che operano sul territorio di usufruire di servizi sempre piu innovativi basati su una connettivita ultra-veloce.L’intervento si inserisce all’interno del progetto di digitalizzazione della nostra citta, fortemente voluto dall’amministrazione comunale di Aquino capitanata dal sindaco Libero Mazzaroppi. Banda ultra larga significa poter contare su una velocita di connessione in rete molto piu elevata per tutti, con la possibilita di garantire ai cittadini maggiori servizi connessi alla Pubblica Amministrazione e ai loro interessi.Il progetto sara realizzato privilegiando metodologie innovative e a basso impatto ambientale, prevedendo, quando possibile, il riutilizzo di infrastrutture gia esistenti, al fine di limitare il piu possibile l’impatto degli scavi e gli eventuali disagi per la comunita.“E per noi una grande soddisfazione digitalizzare l’intero territorio comunale” ha dichiarato il neo assessore ai Lavori Pubblici Andrea Capraro. “La realizzazione dei servizi a banda ultra-larga fara di Aquino fulcro dello sviluppo complessivo dell’area. Sara ampliata l’offerta dei servizi a disposizione delle nostre aziende e dei nostri concittadini. Garantiremo una connessione veloce, sicura e l’accesso a servizi innovativi in grado di contribuire allo sviluppo dell’economia locale e alla sempre maggiore efficienza dei servizi urbani.”

COMUNICATO STAMPA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *