Volley Femminile, parte da Nettuno la nuova stagione della Vis Sora

PALLONE VOLLEY FEMMINILE
Prenderà il via sabato 20 Novembre, sul campo della 1000 Gomme Nettuno Team Volley, il cammino della Vis Sora Volley nel Campionato Regionale di 1^ Divisione Femminile. Inserite nell’ostico Girone “F”, le bianconere allenate da Coach Taglienti, se la vedranno con altre compagini prevalentemente della provincia di Latina e Roma. Unica eccezione in questo raggruppamento insieme alle sorane, saranno le atlete frusinati dell’ASD Pallavolo Frosinone 92.
“Sarà un’ottima occasione di confronto con realtà pallavolistiche extra provinciali – ha dichiarato alla vigilia il mister sorano Angelo Taglienti – oltre al fatto di tornare finalmente in campo dopo tantissimo tempo. Non è stato semplice rimettere in piedi un’organizzazione che, fino a poco prima dell’avvento del Covid, stava costruendo qualcosa di veramente importante. Ma non per questo, io e i miei collaboratori, abbiamo rinunciato a riprendere il discorso dove l’avevamo, nostro malgrado, dovuto lasciare. La voglia di ripartire e la passione per questo sport è stata la nostra spinta più grande. Abbiamo ultimato da pochi giorni la fase di preparazione e l’allestimento della squadra. Siamo riusciti a tenere con noi quasi tutte le atlete che tanto bene stavano facendo durante l’ultima stagione giocata e, insieme a nuovi e validi innesti, siamo sicuri che riusciremo a dire la nostra anche in un girone impegnativo come quello in cui siamo stati inseriti. Ci aspetta ancora un lavoro importante da fare e ne siamo pienamente consapevoli. L’entusiasmo e il talento non ci mancano, ora dobbiamo solo concentrarci per affrontare al meglio questo esordio. Non posso nascondere che l’emozione è davvero tanta, soprattutto se ripenso a quanto ci è mancata tutta questa normalità, in questo lungo e difficile periodo che, spero per tutti, possiamo lasciarci al più presto alle spalle.”
Intanto in questi giorni, sui canali social della Vis Sora Volley, sono state presentate anche le nuove divise. A tal proposito, la dirigenza bianconera ha tenuto a ringraziare tutti gli sponsor che hanno permesso alle giocatrici sorane di poter indossare nuovamente questa maglia.
L’intento e lo spirito sono, come sempre, quelli di portare in alto i colori della città di Sora che è fatta anche di “piccole” ma, al tempo stesso, importanti realtà sportive.
COMUNICATO STAMPA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *