‘Val di Comino a tavola’: un viaggio alla riscoperta dei sapori tra panorami mozzafiato

brochure2

La Provincia di Frosinone e il Comune di Gallinaro, in collaborazione con Ciociariaturismo, Slow Food e con il patrocinio della Regione Lazio, hanno riportato in vita un progetto che, nella sua prima edizione, ideata dal dottor Nicola Celestino, ha riscosso un grande successo di visitatori e una nutrita adesione da parte dei ristoratori della Valle di Comino, una meravigliosa area della Ciociaria che vanta panorami mozzafiato e centri storici ricchi di arte, storia e cultura.

L’iniziativa si chiama ‘Val di Comino a tavola’: un vero e proprio viaggio alla riscoperta di antiche ricette e sapori tipici della Valle, rivisitati dai ristoratori che propongono i loro menù a chi vuole tuffarsi nella tradizione gastronomica, riscoprendola tra un centro storico e uno scorcio da cartolina.

L’iniziativa rientra nel cartellone degli eventi estivi di ‘Provincia Creativa’ e ‘Ciociaria. Saperi, Sapori e Suoni’ e durerà tutto il mese di agosto. Questi i ristoranti e gli agriturismi che hanno aderito: AGRITURISMO ‘POGGIO ALLE SERRE’ a Gallinaro; AGRITURISMO ‘BELVEDERE’ ad Atina; RISTORANTE PIZZERIA ‘BELLAVISTA’ a Picinisco; AGRITURISMO ‘LA FATTORIA’ a San Donato Val di Comino; RISTORANTE ‘LE CANNARDIZIE’ ad Atina; RISTORANTE ‘LA META’ a Settefrati; RISTORANTE ‘AGRIA’ ad Alvito; AGRITURISMO ‘LE CASE MARCIEGLIE’ a San Donato Val di Comino e AGRITURISMO ‘SANTA GIUSTA’ a Picinisco.

Grazie alle splendide bellezze naturali e storiche della nostra Valle di Comino – dicono il presidente della Provincia, Antonio Pompeo e il delegato alla Cultura Luigi Vacana – non abbiamo bisogno di prendere i turisti per la gola. Ma il nostro territorio, ricco di tante meraviglie, offre anche un’antica e prelibata tradizione enogastronomica che, attraverso questo progetto, vogliamo valorizzare e promuovere per quanti non hanno ancora avuto il piacere di degustare prodotti e piatti tipici. Un viaggio per scoprire e riscoprire – concludono – quanto di più buono vanta la nostra provincia e che si inserisce in un ampio e variegato calendario di eventi con i quali, siamo certi, riusciremo ad attrarre turisti, visitatori e curiosi che resteranno stupiti da un territorio accogliente e denso di  fascino“.

COMUNICATO STAMPA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *