Usa, 70 esplosioni di gas in tre città: edifici in fiamme, feriti e un morto

esplosioni-gas-usa

Inferno di fuoco in Massachusetts, dove almeno una persona è morta e altre 16 sono rimaste ferite a causa di una serie di esplosioni e di incendi sembra dovuti a disfunzioni al servizio del gas.    Almeno 40 abitazioni e aziende in tre centri abitati, non lontano da Boston, sono state coinvolte, mentre le fiamme si sono sviluppate per parecchi isolati provocando l’evacuazione di intere aree.   Sono almeno 70 le esplosioni in tre cittadine del Massachusetts: Lawrence, North Andover e Andover. Ad essere evacuati per precauzione sono stati anche tutti gli edifici serviti dalla Columbia Gas Service.    Una delle ipotesi emerse dalle prime ricostruzioni degli esperti è che ci sia stato un problema di pressurizzazione nelle condutture della società. In campo comunque è scesa anche l’Fbi per approfondire le indagini in tutte le direzioni. Le condizioni dei feriti non sono per ora note.

Foto e fonte Rainews

facebooktwitter

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *