Tv, in arrivo in Italia il nuovo digitale terrestre. Cosa cambierà e i modelli di televisori interessati

digitale terrestre

Nel 2021 anche in Italia arriverà il nuovo digitale terrestre. Una nuova rivoluzione per la televisione italiana e per i consumatori stessi. La tecnologia utilizzata sarà dbv-t2. Vediamo cosa accadrà nel dettaglio.Niente paura per chi pensava di dover rottamare per forza il proprio televisore. L’adeguamento al nuovo digitale prevede solo l’acquisto di un nuovo decoder, il cui prezzo minimo si aggira intorno ai 35 euro. Per coloro che hanno acquistato una smart tv uscita nel 2017, invece, l’aggiornamento dovrebbe avvenire automaticamente.Sono previsti due step per il passaggio al nuovo digitale. Il primo appuntamento con la nuova tv è fissato al 1° settembre 2021, data entro cui verrà rottamato il vecchio codice Mpeg-2 . Sarà sostituito dalla nuova codifica Mpeg-4 che a sua volta lascerà il posto, nel 2022, ai codici Hevc che traghetteranno tutte le trasmissioni al nuovo standard DVB-T2 (Digital Video Broadcasting-Terrestrial 2, seconda generazione del digitale terrestre).

foto e fonte leggo.it

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *