Torna a casa e trova un serpente nel water: «Due volte in due giorni, non era mai successo»

serpente nel wc

Un incubo che diventa realtà. Questo deve aver pensato Nicole Errey, una donna di Cairns (Australia), quando venerdì scorso, entrando in bagno a casa sua, ha trovato un serpente nel water. «Ero tornata a casa da lavoro – ha raccontato la donna al Courier Mail – sono andata in bagno, il coperchio del water era aperto, ho guardato e c’era questa cosa scura dentro». Nicole Errey ha immediatamente chiamanto il servizio rimozione serpenti di Cairns, che ha provveduto a rimuovere il rettile dalla tazza.Come se non bastasse, il giorno dopo la sorella della protagonista della vicenda si è imbattuta in un secondo serpente, ancora nella stessa toilette. È stato nuovamente necessario l’intervento dello stesso dipendente del servizio rimozione serpenti, Dave Walton, che su Facebook ha raccontato: «Sono stato chiamato per due sere consecutive a fare un intervento nella stessa casa. Si tratta sempre di pitoni d’acqua, ma non era mai capitato due volte, in due giorni, allo stesso indirizzo».A causa delle alte temperature che si registrano in questo periodo in Australia, i serpenti tendono maggiormente a uscire fuori piuttosto che a nascondersi. Questi rettili preferiscono i posti freschi che, con buona pace della famiglia Errey, a Cairns sembrano corrispondere con il bagno di casa loro.

foto e fonte leggo.it

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *