Sora (FR) – Mollicone (Gs2.0): “Creare un fondo d’ assistenza per genitori separati”

Roberto Mollicone 3

Anche la politica deve mettersi al passo con i tempi, e prestare attenzione a quelle problematiche che, ormai, compongono la nostra quotidianità.  Inizia così la nota stampa di Mollicone Roberto, responsabile del Gruppo Sora 2.0, che poi prosegue: ” Molte volte la separazione tra genitori, comporta un disagio economico non solo per i genitori , ma anche per i figli stessi. Seppur la legge parli chiaro, esprimendo al meglio il concetto che al bambino debba essere garantito lo stesso tenore di vita antecedente alla separazione dei congiunti, molte volte questo non è possibile, e allora bisogna mettere in campo tutti gli sforzi necessari per far sì che questo problema venga arginato. Negli ultimi anni, soprattutto nelle regioni e nei comuni del nord, nel bilancio comunale sono state investite somme importanti, destinate alla creazione di un fondo d’ assistenza per genitori separati, che in molti casi venivano investiti per il pagamento del canone di affitto di uno dei due coniugi, che rappresenta in molti casi la spesa più esosa. È inutile negare che la separazione di due persone, incida e non poco sulle risorse economiche di una famiglia, e allora bisogna studiare un piano che permetta di dare sostegno a queste persone, ovviamente stabilendo dei parametri che permettano  di ondividuare ed aiutare solo e soltanto chi davvero necessita di un aiuto. È ovvio che la vicenda è complessa, e che non è facile trovare il modo di reperire le risorse necessarie all’ istituzione del fondo, ma credo che con scelte oculate e responsabili, e con una buona gestione del patrimonio e delle risorse, questo tema possa essere portato all’ attenzione della prossima amministrazione comunale. Sarebbe la dimostrazione che anche la nostra città è al passo con i tempi.”
COMUNICATO STAMPA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *