Sora (FR) – Il Gruppo Sora 2.0, ricorda le vittime del terremoto del 1915, e il 2º anniversario della morte di Don Bruno Antonellis

ricordo vittime terremoto e parroco sora

Il Gruppo Sora 2.0, ha voluto onorare la memoria delle vittime del terremoto del 1915, deponendo un mazzo di fiori ai piedi del monumento, sito in piazza S. Restituta, e dedicato alla memoria dei 263 cittadini sorani, che in quel tragico evento persero la vita. Stesso gesto compiuto in memoria di Don Bruno Antonellis, che proprio il 13 gennaio di due anni fa, lasciava la vita terrena, per raggiungere la casa del Padre. Ecco le dichiarazioni del presidente del Gruppo Sora 2.0 Mollicone Roberto: ” Cone ogni anno, spiega Mollicone, abbiamo voluto omaggiare le vittime del terremoto del 1915, che distrusse e rase al suolo la nostra città, seppellendo tra le macerie 263 nostri concittadini. In loro memoria abbiamo deposto un mazzo di fiori, ai piedi del monumento a loro dedicato in piazza S. Restituta. Stesso gesto compiuto per onorare la memoria di Don Bruno Antonellis, parroco tanto amato dai cittadini sorani, e che due anni fa ci lasciava. In suo ricordo abbiamo depositato un mazzo di fiori sulla scalinata d’ ingresso della chiesa dove l’ amatissimo Don Bruno celebrava le sue tanto apprezzate messe. Un gesto doveroso, nei confronti di una persona che a questa città ha dato tanto.
COMUNICATO STAMPA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *