Serrone, corsa podistica e raduno Ferrari per un ricco dicembre con le cantine aperte nei week-end

Serrone Auto Ferrari

Due grandi eventi sono stati programmati dall’Associazione Culturale “Rocca D’oro” all’interno del Natale a Serrone  (8 Dicembre 2019 – 6 Gennaio 2020) organizzato dal Comune di Serrone e dalla Pro Loco oltre che da altre associazioni locali, con il Presepe Etnografico a Grandezza Naturale nel borgo, con all’interno cantine aperte nei week-end

Il Trofeo  di Corsa su Strada, promozionale regionale, che si svolgerà  all’interno del presepe denominato  trofeo Angelo e Felice Lolli ( Angelo è stato il primo assessore allo sport nell’era democratica e il primo ad organizzare una corsa su strada nei primi anni 60. Felice insieme ai suoi fratelli Angelo, Pio e Italo hanno dato l’inizio per la nascita di una grande azienda che oggi occupa decine di  maestranze) in collaborazione con il Comune di Serrone e di Opes Italia organizzata dall’Atletica Frosinone per sabato 21 dicembre con ritrovo a San Quirico alle ore 14,00 partenza alle ore 15,00 dalla frazione San Quirico e arrivo in Piazza Romolo Fulli per un totale di circa 7 km.

La gara  prevede le premiazioni del primo assoluto maschile e femminile. Inoltre, saranno premiati i primi tre di categoria, le prime tre società con rimborso spese minimo per 15 atleti iscritti. Ovviamente l’iscrizione è aperta a tutti i runners sia italiani che stranieri con una quota di 5 Euro. Per questa gara ci sono due interessanti opzioni:  l’atleta che farà un selfie in corsa o con parenti che lo attendono  nel passaggio all’interno del presepe e lo pubblicherà sui vari social network avrà uno sconto del 10% nei ristoranti convenzionati. A fine gara, inoltre, il ristorante il San Michele offrirà una bella polentata in Piazza a tutti gli atleti ed ai cittadini presenti.

Altra iniziativa di un certo rilievo è il raduno delle auto Ferrari della Scuderia Club Appia Antica di Roma che si svolgerà domenica 29 Dicembre con le auto provenienti dalla Valle dell’Aniene, faranno tappa a Serrone all’interno del Presepe a Grandezza Naturale, passando e sostando in Piazza Pais, dove visiteranno, presso la galleria Le Tofa la mostra d’arte di Tarcisio Damizia. A Serrone i piloti  degusteranno le famose patacche serronesi  De.C.O. e le altre specialità locali per poi immergersi  all’interno delle realtà culturali del comune a nord della Ciociaria.

Anche questa è una iniziativa  che vuole mettere in primo piano il Presepe Etnografico a Grandezza Naturale perché tutti i piloti accompagnati dalle loro signore nel primo pomeriggio per smaltire le “fatiche culinarie” del pranzo faranno il giro del Presepe e vedranno le bellezze del borgo con  il museo dei costumi di teatro di Bice Minori, la casa di una volta “Casa Museo” (curata dall’associazione Quando il Papa era Re) e il museo del Cardinale, cittadino onorario, Darìo Castrillon Hoyos che ha lasciato alla Parrocchia San Pietro (grazie all’Associazione Culturale e Premio internazionale “Rocca D’oro) un Cristo Lineo del 1500 e il suo altare personale oltre che altri importanti cimeli.

Insomma, saranno due intense giornate per quanti vorranno partecipare, anche perché si prevede la presenza di una trentina di Ferrari di diverse annate e diverse tipologie di auto che potranno essere ammirate.

COMUNICATO STAMPA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *