Roccasecca (FR) – Ciacciarelli (Lega): “Avevamo ragione noi, non c’erano i presupposti di natura tecnico-giuridica”

CIACCIARELLI IN CONSIGLIO REGIONALE
“Dopo il provvedimento del Tar, è arrivato anche quello del Tribunale di Roma che respinge il ricorso presentato dalla società che gestisce la discarica di Cerreto, stabilendo che la strada che  attraversa il sito e soprattutto l’area sulla quale si dovrebbe realizzare il V bacino è di proprietà del Comune. La Mad potrebbe essere costretta a rimettere mano al progetto autorizzato dalla Regione Lazio che si è costituita in giudizio difendendo le tesi della società e contro il Comune di Roccasecca. Avevamo ragione noi quando parlavamo di evidente forzatura da parte della Regione , non c’erano i presupposti di natura tecnico-giuridica. La Giunta Zingaretti dovrebbe desistere dal percorrere strade per lo smaltimento dei rifiuti che penalizzano le province, e soprattutto quella  di Frosinone, a vantaggio di Roma.”
Così, in una nota, il consigliere regionale del Lazio Pasquale Ciacciarelli (Lega).
COMUNICATO STAMPA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *