Pontecorvo (FR) – Ristrutturazione della piscina comunale: iniziati i sondaggi geologici

piscina comunale pontecorvo
Ristrutturazione della piscina comunale: iniziati i sondaggi geologici e a breve partiranno i sondaggi di tipo statici sulla struttura. È questa la novità già velatamente annunciata dal sindaco Anselmo Rotondo la settimana scorsa con la quale si apre l’ultimo mese dell’anno.
Stamattina le trivelle sono entrate in azione nella zona del giardino dello Sport a ridosso della della piscina chiusa nel 2008 e che versa nel più totale degrado.
“Questa mattina – ha spiegato il sindaco Anselmo Rotondo – c’è stato il primo atto tangibile a tutti i cittadini per il quale si apre ufficialmente la ristrutturazione della piscina comunale nella zona del giardino dello Sport.
Un progetto quello redatto dall’amministrazione comunale tramite l’ingegnere Alessandro Carbone, che ringrazio, per il quale c’è stato l’ok la settimana scorsa al mutuo per la ristrutturazione. Un progetto che vede la luce e che ha subito una pesante accelerazione da quando ho preso in mano la delega allo sport.
Sono stati anni quelli che trascorsi dove purtroppo spesso il progetto della piscina è stato si è arenato per motivazioni differenti, che non sto qui a spiegare, e che forse spiegherò nelle sedi opportune.
Il dato di fatto incontrovertibile al 2 dicembre 2019 è attorno alla piscina si sta lavorando.
Altro dato ormai assodato è che il Comune di Pontecorvo negli ultimi 4 anni ha pagato oltre 3,2 milioni di debiti e nonostante ciò siamo riusciti a far partire il progetto della piscina comunale. Un impegno che avevo avevo preso con i cittadini nel corso del confronto a tre che c’è stato pochi giorni prima delle elezioni nel 2015. Ed ora posso finalmente dire che anche questo progetto è partito, in ritardo, ma è partito. Il ritardo non è stata una ripicca o una mancanza degli uffici comunali.
Semplicemente il nostro è stato un atteggiamento che il codice di civile definisce del buon padre di famiglia, vuol dire pagare prima i debiti e poi procede con gli investimenti punto.
A maggio prossimo ci saranno le elezioni e serenamente mi potrò presentare a testa alta e con le mani pulite ai cittadini di Pontecorvo e esporre loro i progetti terminati e quelli posti in essere e sottoscrivere un nuovo patto per amministrare la città fino al 2025, sempre nella legalità, nell’onestà e nella lungimiranza amministrativa”.
Lo afferma il sindaco Anselmo Rotondo.
COMUNICATO STAMPA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *