Piglio – Finanziamento di € 100 mila per il restyling del centro storico

Sindaco Felli Piglio

Partiranno a dicembre nel Comune di Piglio i lavori di restyling che riguarderanno il centro storico con  il Viale Umberto Primo, la scalinata che collega lo stesso viale al centro sociale anziani ed il fontanile- lavatoio  in località Romagnano, per un costo di € 100 mila, si tratta di fondi governativi che sono stati intercettati dall’amministrazione Comunale guidata dal Primo Cittadino Mario Felli . “Il lastricato di Viale Umberto Primo –ha sottolineato il Sindaco Felli- sarà sottoposto ad interventi di consolidamento, per evitare che si creino avvallamenti , la scalinata che è molto transitata dai cittadini anziani per raggiungere il centro sociale, ma anche da bambini per andare a scuole, sarà recuperata e messa in sicurezza, mentre l’intervento che riguarderà lo storico lavatoio, è relativo al  suo recupero e protezione. Interventi importanti che attraverso questo finanziamento del Ministero dell’Interno, saranno realizzati per una migliore fruibilità della cittadinanza”.  Soddisfatti anche il Vice Sindaco Mauro Federici e l’assessore alla viabilità Domenico Franceschetti. “In settimana –ha aggiunto il Vice Sindaco e Assessore ai Lavori Pubblici Federici- ci sarà un sopralluogo con la ditta che eseguirà i lavori sui tre siti, e partiranno di seguito i lavori, la cui importanza è legata sia ad una maggiore funzionalità a servizio dei cittadini, ma anche ad un migliore aspetto estetico, un percorso che parte dalla nuova piazza e collega il Viale centralissimo di Piglio e la scalinata”. “I lavori legati sia al viale Umberto Primo che alla scalinata –ha continuato l’Assessore Franceschetti–  rientrano in un’ampia prospettiva. Ora che la piazza è stata ultimata e sono fruibili i parcheggi ad essa sottostanti, e dunque saranno attuati i lavori di restyling del viale Umberto Primo, verrà rivista anche la sosta, troppo selvaggia,  lungo il viale, che dovrà tornare ad essere più area pedonale, incrementando una maggiore e sicura vivibilità da parte dei cittadini”.
COMUNICATO STAMPA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *