Ornitologia didattica 2022: “Birdwatching di primavera nella Riserva Naturale di Popolamento Animale del Lago di Campotosto”

Riserva Lago di Campotosto - Archivio RCB AQ 2022

Il Reparto Carabinieri Biodiversità di L’Aquila, al fine di sostenere la conoscenza e la conservazione della Biodiversità, promuove una giornata aperta al pubblico, presso la Riserva Naturale di Popolamento Animale del Lago di Campotosto.

L’iniziativa denominata “Birdwatching di Primavera“, si svolgerà il giorno sabato 09 aprile, in una delle aree più importanti lungo la dorsale appenninica, per la migrazione e la sosta degli uccelli acquatici.

La primavera segna un importante momento della vita degli uccelli, la migrazione pre-riproduttiva.

Le specie migratrici che hanno trascorso l’inverno nelle nostre latitudini, si preparano ad affrontare il viaggio verso i siti di nidificazione del centro nord Europa,

Particolarmente durante il passo primaverile nella Riserva il numero di esemplari tende a diminuire privilegiando tuttavia una più alta varietà del numero di specie, come gli uccelli di ripa Charadriiformes che sono per concentrazione più presenti, nello stesso modo anche le anatre prettamente migratrici per l’area, come la Marzaiola Anas querquedula.

L’attività di campo sarà coordinata dal personale del Reparto Carabinieri Biodiversità di L’Aquila, con la partecipazione del personale scientifico dell’Ente Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga.

La partecipazione all’iniziativa è libera e gratuita, rivolta al panorama dei ricercatori, dei naturalisti, degli studenti universitari e dei birdwatchers.

L’appuntamento, dalle ore 8.00, al km 20 della SS 577 (solo un chilometro a nord dell’abitato di Campotosto, presso la casa Cantoniera), per raggiungere i punti d’osservazione lungo il perimetro del lago.

Collaborano alla realizzazione dell’iniziativa, l’Ente Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, con l’Associazione Gruppo Ornitologico Snowfinch Onlus.

Nell’ambito dell’organizzazione, verranno predisposte tutte le prescrizioni secondo il DPCM vigente, per contenere la possibilità di contagio da COVID-19.

Per la partecipazione è richiesta una mail di riscontro: 042654.001@carabinieri.it

COMUNICATO STAMPA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *