Nuovo anno scolastico: il messaggio di auguri dei consiglieri provinciali Sardellitti e Quadrini

alessandra sardellitti

Con l’imminente riapertura delle scuole e la ripresa delle lezioni, i consiglieri provinciali Alessandra Sardellitti, delegata alla Pubblica Istruzione, e Massimiliano Quadrini, delegato all’Edilizia Scolastica, intendono rivolgere i loro auguri ai docenti e all’intero personale delle scuole.

Con l’inizio del nuovo anno scolastico – affermano Sardellitti e Quadrini – è nostro dovere porgere a Voi tutti, dirigenti scolastici, corpo docente e corpo non docente, in nome della Provincia di Frosinone, il più sincero ringraziamento per il lavoro che Vi attende e che saprete affrontare con impegno, entusiasmo e dedizione. La nostra scuola, cuore pulsante della società, è costretta quotidianamente ad affrontare difficoltà, spesso per mancanza di adeguate risorse. E in questa condizione, in cui si chiedono a tutti Voi sacrifici, il Vostro impegno quotidiano è quanto di più prezioso possa aversi”.

L’Amministrazione Provinciale, in questo nuovo percorso scolastico, si impegna a sostenerVi  con altrettanto entusiasmo e impegno, avendo come primario obiettivo la sicurezza e la tutela dei nostri ragazzi e lavorerà per mantenere con Voi tutti un dialogo aperto, schietto e proficuo. Vi auguriamo – concludono i due consiglieri – di vivere questo anno con passione e soddisfazione, di lavorare con i giovani e per i giovani, offrendo loro gli strumenti necessari per una realizzazione umana, culturale e professionale. Buon anno scolastico!”.

L’Amministrazione provinciale fa sapere anche che nel corso dei mesi estivi sono stati effettuati diversi lavori di manutenzione, ordinaria e straordinaria, su numerosi istituti del territorio, al fine di garantire sicurezza e tranquillità alla ripresa dell’anno scolastico.

In particolare, per quanto concerne l’Istituto Agrario ‘Luigi Angeloni’ di Frosinone, la Provincia informa che i lavori inerenti il completamento della struttura saranno ultimati entro fine anno, in modo tale da permettere la consegna dello stabile dopo la pausa natalizia.

COMUNICATO STAMPA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *