Meteo settimana: piogge e temporali, poi Avanza la Primavera ma sarà una breve apparizione. I dettagli

settimana-meteo

La SETTIMANA appena iniziata sarà contrassegnata da forti tempeste sullo scacchiere centro settentrionale europeo che faranno comunque sentire in parte la loro influenza alle nostre latitudini. L’Italia infatti vivrà sicuramente una fase meteorologica più dinamica rispetto ai giorni scorsi nonostante non ci attendiamo l’arrivo del maltempo e purtroppo nemmeno del vero inverno. Sarà soprattutto il forte vento e le temperature sopra media a caratterizzare una buona fetta della settimana. Vediamo nel dettaglio cosa ci propongono le previsioni e dove potrà cadere inoltre un po’ di PIOGGIA.

Lunedì 10 sarà una delle giornate più propense a qualche pioggia in quanto un rinforzo del Libeccio porterà ad un moderato peggioramento soprattutto sulla Liguria e sull’area tirrenica con piovaschi sparsi più probabili infatti sul Levante ligure, l’alta Toscana e su alcuni tratti del Lazio della Campania fino alla Calabria. Altrove avremo tempo variabile con qualche nube più minacciosa al sul Friuli e con maggior soleggiamento invece sui versanti adriatici e sul resto del Sud.

Martedì 11 e mercoledì 12, nonostante un contesto di tempo stabile, saranno due giornate molto ventose a causa di un ulteriore rinforzo dei venti sudoccidentali. Raffiche fino a 100 Km/h potranno spazzare l’area tirrenica con venti tesi anche sul resto del Centro e in Val Padana. Le temperature schizzeranno su valori decisamente primaverili un po’ su tutto il Paese.

Il quadro meteorologico subirà invece una sorta di veloce rottura tra giovedì sera e la giornata di venerdì 14 febbraio quando un fronte nord-atlantico scivolerà rapidamente lungo tutto il nostro Paese. Tra giovedì sera, la notte successiva e le primissime ore di venerdì il meteo peggiorerà al Nord con piogge e qualche nevicata sui rilievi alpini. Già nel corso di venerdì mattina però, il meteo andrà migliorando al Nord ma peggiorerà al Centro.

In seguito la successiva formazione di un vortice di bassa pressione sulle regioni centrali contribuirà ad un ulteriore peggioramento del meteo che andrà a coinvolgere nel corso della giornata anche le regioni del Sud. Tra il pomeriggio e la sera, mentre il tempo andrà migliorando su ToscanaMarche e versante tirrenico, ci attendiamo pioggetemporali, un nuovo rinforzo dei venti e anche il ritorno della neve sui comparti appenninici intorno ai 1100-1200 metri di quota su l’Abruzzo, il Molise, la Puglia, la Basilicata, la Campania e i settori centro-settentrionali della Calabria. Andranno meglio invece le cose sulle due Isole Maggiori a parte qualche modesto disturbo in serata sui comparti nord-orientali della Sicilia.

Questo peggioramento avrà comunque un periodo di attività davvero molto breve in quanto nel corso del weekend l’alta pressione sembra tornare protagonista ristabilendo la stabilità atmosferica.

 

foto e fonte ilmeteo.it

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *