LILT a Rocca d’Arce per la prevenzione dei tumori al seno

LILT ROCCA D'ARCE

Eseguiti più di 50 screening tra esami ecografici, visite senologiche e consulenze psicologiche, tutto gratuito.
Una giornata all’insegna della prevenzione, domenica 18 ottobre.
Il tutto si è svolto ponendo grande attenzione e rispettando pedissequamente le misure e le norme anti-covid.
La LILT di Frosinone ha portato a Rocca d’Arce la sua campagna attiva per il mese della prevenzione “LILT FOR WOMEN 2020”.
I medici e i volontari della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, hanno accolto più di 50 persone per offrire loro esami diagnostici, visite gratuite e consulenze psicologiche, tutto dedito alla prevenzione per il Tumore al seno in questo mese dedicato alle donne.
Si è inoltre cercato di far arrivare l’importante messaggio del “prevenire” alle giovani donne, attraverso materiale informativo riguardante tutti i servizi messi a disposizione dalla Lilt.
Più di 50 donne sono state sottoposte a screening ecografici mammari, effettuate dal Dott. Sandro Vicini ed altre 20 alle visite senologiche effettuate dal Dott. Norberto Venturi. Un’altra figura professionale che in questo contesto di prevenzione resta fondamentale è lo psicologo/psicoterapeuta, nella persona del Dott. Massimo Crocca.
I rappresentanti della LILT si sono detti soddisfatti per la riuscita dell’evento ed entusiasti per la risposta avuta dalle donne al loro invito.
«Siamo felici che tante persone abbiano voluto esserci – ha commentato la Dott.ssa Tiziana Cimino, della LILT, (ndr anche lei donna colpita da tumore al seno) – e che in tante donne dimostrino ogni giorno la loro fiducia nella LILT, ed in special modo alla LILT di Frosinone, Organizzare eventi come quello di ROCCA D’ARCE richiede senza dubbio sacrifici, soprattutto in questi momenti, ma ogni volta ci sentiamo ripagati dai risultati».
Il ringraziamento della LILT va soprattutto al Dott. Sandro Vicini per il suo impegno professionale unito alla sua grandissima sensibilità; ringraziamo il nostro presidente Dott. Norberto Venturi per il suo continuo impegno oltre modo in questo mese di ottobre, e non ultimo al Dott. Massimo Crocca psicoterapeuta che ha supportato, con la sua consulenza psicologica, le donne con grande professionalità.
Un grande ringraziamento anche a tutti i volontari presenti, da quelli della LILT, che senza di loro nulla è realizzabile, al gruppo di  P.C. Guardie Forestali Ambientali Valle del Liri dirette dal presidente Rocco Simone, ed al Comune di Rocca D’Arce nella persona della sindaca Prof.ssa Rita Colafrancesco, che ci ha messo a disposizione i locali.
Soddisfazione e grande successo, dunque, per la riuscita della giornata.
La Campagna Nastro Rosa è sostenuta da preziosi partner che si impegnano al fianco della LILT per la diffusione della cultura della prevenzione come metodo di vita. Per l’ ANCI presente il Consigliere Nazionale Patrizio Di Folco : “È indispensabile,  nello stato di emergenza sanitaria che stiamo vivendo, potenziare i programmi di screening oncologici al fine di prevenire, ulteriori aumenti della mortalità. Da recenti ricerche ipazienti con neoplasie  subiscono ritardi di diversi mesi rispetto ai programmi di screening e alle successive fasi di intervento ordinarie. Fortunatamente, grazie alla Campagna Nastro Rosa della LILT, per tutto il mese di ottobre, è possibile sottoporsi a visite senologiche gratuite presso le associazioni provinciali LILT . Ringrazio  tutti, ma soprattutto le donne ed  in particolar modo  la dott.ssa Tiziana Cimino , per l’eccellente organizzazione dell’ evento ed aver donato  , con il suo sorriso, un momento di speranza in questo periodo buio dell’ umanitá.
Non dimentichiamo il paziente oncologico e aiutiamolo a riscoprire le bellezze della vita”
Questo non può far a meno di alimentare nei volontari e nei professionisti che esercitano all’interno della LILT, la voglia di continuare a mettere in pratica, nuovi e futuri eventi come quello Rocca d’Arce.
Come ripete instancabilmente la LILT, «prevenire è vivere».

COMUNICATO STAMPA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *