Lavoratori Cup, Ciacciarelli: “Mi appello a Zingaretti affinchè sia garantita la tutela dei lavoratori”

ciacciarelli-13

“Bene l’approvazione da parte della Giunta regionale della clausola sociale nei cambi di appalto per il servizio Cup. La Giunta ha, infatti, approvato la delibera con le disposizioni attuative della legge regionale n.7 del 22 ottobre 2018 approvata dal Consiglio Regionale che ristabilisce un principio di equità nei cambi appalto garantendo ai lavoratori il mantenimento degli scatti di anzianità maturati. Premesso ciò, bisogna, tuttavia, necessariamente assicurare ai lavoratori CUP il rispetto dei patti: in primis, i livelli occupazionali e salariali. Mi preme evidenziare che ci troviamo di fronte a lavoratori che quotidianamente, con estrema professionalità, garantiscono il buon funzionamento del Servizio Sanitario Nazionale e che necessitano, pertanto, di risposte concrete in tempi celeri. Mi preme, inoltre, evidenziare che la Regione Lazio non può sottovalutare le ripercussioni della situazione attuale sui servizi pubblici. Mi appello, pertanto, al Presidente Zingaretti affinché sia garantita la tutela dei lavoratori e dello stesso servizio offerto al cittadino.” E’ quanto dichiara il Presidente della V Commissione Cultura, Spettacolo, Sport e Turismo della Regione Lazio, il Consigliere Regionale Pasquale Ciacciarelli, a margine dei lavori della seduta straordinaria del Consiglio Regionale, richiesta dal Consigliere Ciacciarelli e da altri colleghi consiglieri del centrodestra, con all’ordine del giorno l’analisi della situazione lavorativa degli operatori Cup della Regione Lazio.

Comunicato stampa

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *