La Ministra dell’Interno Luciana Lamorgese interviene all’assemblea dei presidenti di Provincia convocati dall’UPI

Ministra Luciana Lamorgese in Assemblea UPI

Il Disegno di Legge di riforma del TUEL che interviene a risolvere alcune delle criticità più gravi aperte dalla  Legge 56/14 è stato trasmesso al Consiglio dei Ministri dove sarà presto discusso per essere approvato e iniziare successivamente l’iter parlamentare.
Il Disegno di legge delega prevede, per le Province, l’ampliamento delle funzioni fondamentali, tra cui quelle relative all’adozione del piano strategico triennale, la gestione e l’organizzazione dei servizi pubblici di ambito provinciali, la promozione e il coordinamento dello sviluppo economico e sociale, la pianificazione territoriale di protezione civile, la tutela e la valorizzazione dell’ambiente. Inoltre, rispetto agli organi, il testo reintroduce la Giunta provinciale e allinea i mandati di Consiglio e Presidenza a 5 anni.
Dopo gli interventi che il Governo Draghi e il Parlamento hanno messo in campo per assicurare alle Province le risorse necessarie per garantire i servizi essenziali e per lanciare un piano di investimenti per la messa in sicurezza delle scuole superiori e della rete viaria provinciale con i suoi oltre 30 mila ponti, questo provvedimento permette di costruire una nuova Provincia, che semplifica l’amministrazione sul territorio e promuove lo sviluppo locale.
“L’impegno della ministra Luciana Lamorgese di portare al prossimo Consiglio dei ministri la revisione del Tuel, è un segnale importante che premia il lavoro portato avanti dalle Province. Ringrazio il Presidente Michele De Pascale e i Presidenti delle Province italiane per il lavoro sinergico che stiamo portando avanti per far tornare l’Ente  ad avere competenze e ruoli di primaria importanza per i comuni.”

COMUNICATO STAMPA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *