La Medicina di Alatri e la Medicina di Frosinone. Nuovi incarichi presso i due importanti Ospedali

frosinone_asl_insegna-620x350

Dopo il grande lavoro svolto per il COVID19, si concludono i due concorsi banditi per le Strutture complesse di Area Medica.

La UOC Medicina di Alatri con 54 posti letto (Atto n. G07512 del 18/06/2021) sarà guidata dalla Dott.ssa Rosalba Cipriani.

La Dr.ssa Cipriani ha conseguito con lode la Laurea in Medicina e Chirurgia, la Specializzazione in Endocrinologia e Malattie del Metabolismo, nonché il Dottorato di Ricerca in Scienze Endocrinologiche e Metaboliche, presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”. Ha condotto progetti di ricerca in collaborazione con diverse Università italiane, producendo diverse pubblicazioni scientifiche. È docente di Medicina Interna (a contratto) presso l’Università Tor Vergata di Roma nel Corso di Laurea in Scienze Infermieristiche. Collabora attivamente con diverse società scientifiche di Medicina Interna. Dal 2004 lavora nel SSN e da più di un anno dirige il Reparto di Medicina Interna di Alatri. Impegnata in prima linea durante la pandemia da COVID 19 <<Sarà mio impegno condurre al massimo delle competenze professionali il reparto di Medicina di Alatri e ci tengo a sottolineare che percorrere la professione di medico è stara una scelta dettata dalla passione >>

La UOC medicina di Frosinone con 61 posti letto (Atto n. G07512 del 18/06/2021) sarà guidata dalla Dott.ssa Bruna Venturi.

La Dr.ssa Venturi ha esercitato la professione da dipendente dell’Azienda USL dal 1992, come borsista dal 1989, nel Reparto di Medicina dell’Ospedale di Frosinone.  Già presidente della Lilt (Lega Italiana per la Lotta ai Tumori) nel quinquennio 2000-2005 e Medico competente di una realtà industriale di grande prestigio del nostro territorio. <<Ringrazio la Dirigenza tutta per l’opera di riorganizzazione e di miglioramento dei Servizi Sanitari della nostra realtà e mi impegnerò per onorare al meglio l’incarico a me affidato>>.

COMUNICATO STAMPA ASL FROSINONE

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *