Isola del Liri (FR) – MCF Mancini 2000, piloti in gara a Vallelunga e Misano

paniccia

Sarà un ennesimo fine settimana di gare per i piloti del Moto Club Franco Mancini 2000 che gareggeranno sia sul circuito laziale di Vallelunga e sia sul  Marco Simoncelli World Circuit di Misano. In totale saranno sette i piloti che scenderanno in pista, vediamo chi sono, con cosa e dove gareggeranno.Sull’autodromo romano di Vallelunga, intitolato a Piero Taruffi, con i colori del sodalizio ciociaro gareggeranno: Domenico Paniccia ed Andrea Palleschi entrambi nel trofeo BdB (Battaglia dei Bicilindrici) e saranno in sella tutti e due ad una Ducati, Paniccia con un 748 e Palleschi con un 848. Entrambi gareggeranno nella classe BdB 1000/1200. Ai due piloti abbiamo chiesto quali sono le aspettative per questa gara ed all’unisono hanno risposto che partono con un deficit di cilindrata ma al tempo stessi entrambi sono molto agguerriti. Gli altri cinque piloti saranno tutti impegnati a Misano sul Marco Simoncelli World Circuit, anche in questo caso vediamo nel dettaglio di chi si tratta: iniziamo dal ciociaro di Cervaro, Giuseppe D’Aliesio che in sella ad un Honda CB125 sarà in gara nella Vintage mini; nella 125SP avremo in gara il Volterrano (PI)  Marco Vigilucci che sarà alla guida di una Aprilia 125; quindi ancora nella Vintage Mini avremo anche il ciociaro Pierri Giantommaso  anche lui in sella ad una Honda CB125; passiamo alla 250 SP dove con i colori del sodalizio ciociaro ci sarà il volterrano Iuri Vigilucci, qua apriamo una piccola parentesi per fargli i complimenti visto che è un buon manico anche sulle quattro ruote, difatti nel Rally di Casciana Terme (PI) ha vinto la sua classe la R2B ed è finito ottavo assoluto, domenica a Misano sarà in Sella ad una Aprilia 250; terminiamo con Giovanni Caschera (Lupin) che sarà in  gara nella classe TT 750 in sella ad una Kawasaki. Ora non resta che sperare nella benevolenza delle condizioni meteo ed attendere domenica sera per sapere i risultati che arriveranno da Vallelunga e Misano.

COMUNICATO STAMPA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *