Incidente sul lavoro, 29enne rimane folgorato durante la potatura di alberi

ambulanza 2

Ancora una tragedia sul lavoro è successo all’ora di pranzo, un giovane di soli 29 anni è rimasto folgorato mentre potava degli alberi nel Comune di Cave ( RM). Il giovane dipendente di una ditta specializzata sulla potatura degli alberi per cause ancora da accertare ha tranciato i cavi dell’alta tensione rimanendo folgorato. Il giovane A.S.di 29 anni residente a Palestrina è l’ennesima vittima del lavoro. Una strage immane quella delle vittime del lavoro, ancora una giovane vita persa sul luogo del lavoro. Dall’inizio dell’anno sono innumerevoli le cosiddette morti bianche e proprio in questi giorni è stato ribadito dalle
istituzioni di tutelare al massimo i lavoratori. Non si può morire di lavoro a soli 29 anni.Il magistrato ha predisposto l’autopsia, nel frattempo la salma del ragazzo è stata trasferita presso il Policlinico di Tor Vergata nella capitale. Sul posto le forze dell’ordine per i rilievi.

Foto archivio

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *