Gioventù Nazionale MSGC ricorda i Martiri delle Foibe

Gioventù Nazionale MSGC RICORDA I MARTIRI DELLE FOIBE

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa a firma di Maria Lucia Belli Presidente GN MSGC .

L’ 11 febbraio attraverso una semplice e sentita deposizione floreale, presso il Monumento ai Caduti di Via Valle a MSGC, abbiamo ricordato i Martiri delle Foibe. Ieri 10 febbraio si è celebrata la giornata del Ricordo istituita nel 2004, attraverso la quale si commemorano italiani dalmati, giuliani e fiumani uccisi e gettati nelle foibe. Scempio compiuto da parte dei Partigiani Comunisti del Maresciallo Tito che uccisero tutti gli italiani, non comunisti e fascisti. Queste persone hanno avuto una sola colpa quella di essere italiani.

Quello che deve passare è che qualsiasi forma di dittatura, qualsiasi scempio e tragedia devono essere poste sullo stesso piano; non esistono fatti storici, perché di questo si parla e non di invenzioni, più importanti di altri ed è giusto dare un degno ricordo col riportare alla mente ciò che non deve essere ripetuto. Fondamentale è anche la figura della scuola che deve raccontare ai ragazzi gli eventi che più hanno gravato sugli italiani che a causa di questi misfatti sono stati costretti ad abbandonare la loro terra, divenendo esuli in Italia.

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *